QNTAL – Silver Swan

Pubblicato il 03/11/2006 da
voto
6.0
  • Band: QNTAL
  • Durata: 00:53:15
  • Disponibile dal: 25/08/2006
  • Etichetta: Drakkar Records
  • Distributore: Sony

“Silver Swan” dei tedeschi Qntal è quanto di più lontano da metal, hard rock e pop ci possa essere sulla faccia della terra. Un artwork ricercato, spirituale, evocativo ci presenta il quinto lavoro della band, un compendio di musica medievale e celtica, vicinissimo per sonorità e per capacità vocali alla prodigiosa Loreena McKennitt in primis, e alle eteree sonorità di Enya e Dead Can Dance (quelli di “Aion”, per intenderci) poi. Qui tutto è dilatato, lasciandoci intuire che il modo migliore per godere di queste composizioni sia il buio della propria stanza, senza distrazione alcuna. Ad onor del vero ammettiamo che al sottoscritto è capitato per ben due volte di cadere tra le braccia di Morfeo durante l’ascolto di “Silver Swan”. Sarà la stanchezza, sarà quello che volete, ma non è certo un bel segno. Sì, perché i primi quattro pezzi sono come indivisibili, tutti improntati su tempi lenti, percussioni world music in sottofondo e la bella voce di Syrah a scandire melodie d’altri tempi. La scarsa varietà stilistica rende queste quattro canzoni difficili da superare. Ma chi dovesse avere la pazienza e la forza di resistere (un aggeggio come quello di ‘Arancia Meccanica’ potrebbe fare al caso vostro) si potrà godere le ritmate “Lingua Mendax” (ci immaginiamo danze medievali nella piazza di un borgo) e “292”. La qualità c’è, indubbiamente, ma probabilmente andrebbe mischiata a qualche astuzia in più, come la elettro-medievale “The Whyle”, in cui strumenti classici camminano a braccetto con tentazioni elettroniche nelle percussioni e nei synth. Questo è “Silver Swan”, un lavoro di sicuro interesse per i fruitori di quel sound dark-medievale che in passato ha fatto la fortuna di blasonati act, ma anche un lavoro terribilmente pesante nel suo complesso.

TRACKLIST

  1. Monsieur's Departure
  2. Levis
  3. Falling Star
  4. Von Den Elben
  5. Lingua Mendax
  6. Altas Undaz
  7. Winter
  8. 292
  9. Amis Raynaut
  10. The Whyle
  11. Silver Swan
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.