QUASI-STELLAR RADIO SOURCE – I

Pubblicato il 28/06/2018 da
voto
8.0

I Quasi-Stellar Radio Source (abbreviato in QSRS) si formano a Milano nel 2016 e questo è il loro EP d’esordio, intitolato semplicemente “I”. Il disco è composto da cinque tracce, che dovevano originariamente far parte di un full-length. Successivamente, tuttavia, la band ha deciso di dividerlo in due parti, in modo da costituire la colonna sonora di due cortometraggi realizzati dalla Noise Film Factory, con cui collaborano.
In effetti, si tratta di brani che possono fungere adeguatamente da colonna sonora, per la loro grande capacità di creare atmosfere, di accompagnare immagini che possano trasportare l’ascoltatore in una sorta di viaggio spaziale, tra visioni psichedeliche e armonie interstellari; tuttavia, il disco funziona molto bene anche solo apprezzando l’aspetto sonoro, perchè si tratta di brani davvero brillanti, dalla struttura progressive, con una produzione altamente professionale, squisiti arrangiamenti ed un’eccellente tecnica esecutiva. Una menzione speciale va fatta poi per l’ottima performance del cantante Adam Langley, dotato di una voce straordinaria, una sorta di novello Geoff Tate, molto bravo anche a livello interpretativo, risultando sempre efficace ed espressivo.
Un esordio davvero convincente, nel quale la band dimostra di possedere già personalità, unita ad una certa maturità espressiva e compositiva, per cui ci sentiamo di consigliarne senz’altro l’ascolto, soprattutto agli amanti del prog metal.

TRACKLIST

  1. Your Dream Died Invane
  2. I Made You Fall
  3. Nautilus
  4. Rise Again
  5. To Vow
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.