RADIANCE – … And The Night Comes Down

Pubblicato il 17/10/2009 da
voto
7.0
  • Band: RADIANCE
  • Durata: 00:31:26
  • Disponibile dal: 04/05/2009
  • Etichetta:
  • Distributore:

Interessantissimo debutto sulla lunga distanza per i palermitani Radiance, band inizialmente tutta al femminile che per il grande debutto ha inserito nella propria line up due uomini, per la precisione Fabio Accardo al basso e Elio Lao dietro alle pelli. La band ci propone un purissimo heavy metal di stampo ottantiano, ben suonato e ben prodotto, capace di catturare l’ascoltatore sin dal primo ascolto e di tenerlo inchiodato allo stereo per l’intera durata della release; chiaro che non ci troviamo di fronte ad un album che brilla per inventiva ed originalità, ma dobbiamo sottolineare che questa band sa il fatto suo e ci fa (ri)assaporare le sonorità che Judas Priest e soci hanno reso leggendarie. Molto brava la singer Karim Baldanza, la cui ugola ci ricorda l’illustre collega Doro Pesch, ma meritano una menzione particolare anche le chitarre, capaci di creare delle intense ed epiche cavalcate musicali. L’opener “Lady Blackness” ci conquista subito grazie alla forte componente melodica che facilita l’appeal con l’ascoltatore ma i pezzi forti sono senza ombra di dubbio “Inferno” e “Fire, poste nella parte centrale dell’album, le quali si distinguono per compattezza ed armonia caratterizzandosi come i pezzi più maturi del lotto. Per poter far lievitare ulteriormente il voto servirebbe un numero maggiore di pezzi: sei brani sono un po’ pochi per poter consegnare ai Radiance la palma del capolavoro, ma di certo questa band ha tutte le carte in regola per sfondare a livello internazionale. Un album fortemente consigliato ai fans del genere, ma anche a tutti coloro che amano la buona musica metal.

TRACKLIST

  1. Lady Blackness
  2. Moon on the Mirror
  3. Inferno
  4. Fire
  5. Inspiration
  6. Warm Zephyr
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.