RAGE – From The Cradle To The Stage

Pubblicato il 07/12/2004 da
voto
7.5
  • Band: RAGE
  • Durata: 02:05:00
  • Disponibile dal: 07/12/2004
  • Etichetta: SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

Vent’anni sono un traguardo importante e se a raggiungere tale obbiettivo è una band come i Rage, noi non possiamo far altro che felicitarci con Peavy e compagni per essere riusciti a costruirsi una solida identità e per aver saputo abbattere i classici dogmi imposti dal genere power metal made in Germany grazie ad una musica personale ed ispirata. Due decadi di Rage vengono festeggiati con un disco dal vivo, in formato Dvd e doppio cd, contenente tutti i classici della band, da quando si presentò al pubblico con il moniker Avenger a oggi. Fans giovani e meno giovani potranno così gustarsi la potentissima versione live della vecchissima “Prayers Of Steel”, così come le ultime “War Of Worlds” e “Great Old Ones”, tratte dalle ultime fatiche della band tedesca. Peavy non ha intenzione di rinnegare il suo passato “sperimentale”, così alle storiche “Solitary Man” o “Enough Is Enough” viene affiancata “From The Cradle To The Grave”, song sempre diretta ma richiamante il periodo orchestrale in cui i Rage sterzarono dalla loro strada abituale. “From The Cradle To The Stage” è registrato in maniera ottimale e le perizie tecnici di due fenomeni quali Mike Terrana e Victor Smolsky saranno facilmente percettibili grazie ad un eccellente lavoro dietro al banco di registrazione. Benché “solo” un terzetto, i Rage non hanno nulla da invidiare alle più comuni formazioni a cinque, nemmeno gli episodi risalenti alla vecchia line-up (quella con Spiros, Sven Fisher e Chris Ephthimiades) sembrano risentire della mancanza di una chitarra! La scelta della scaletta si dimostra soddisfacente sotto ogni punto di vista, “From The Cradle To The Stage” è ciò che si può definire un live album curato nei minimi dettagli e lasciarselo scappare è vivamente sconsigliato.

TRACKLIST

  1. Orgy of destruction
  2. War of worlds
  3. Great old ones
  4. Paint the devil on the wall
  5. Sent by the devil
  6. Firestorm
  7. Down
  8. Prayers of steel
  9. Suicide
  10. Days of december
  11. Unity
  12. Anarchy (Drum solo)
  13. Enough Is Enough
  14. Invisible horizons
  15. Set this world on fire
  16. Flesh and blood
  17. Rocket science
  18. Soundchaser
  19. Straight to hell
  20. Back in time
  21. Refuge
  22. From the cradle to the grave
  23. Black in mind
  24. Solitary man
  25. Don´t fear the winter
  26. All I want
  27. Higher than the sky
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.