REDEMPTION – Snowfall On Judgment Day

Pubblicato il 23/10/2009 da
voto
7.5
  • Band: REDEMPTION
  • Durata: 01:10:26
  • Disponibile dal: 29/09/2009
  • Etichetta: Inside Out
  • Distributore: EMI

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Arrivano al disco numero quattro gli statunitensi Redemption con “Snowfall On Judgment Day” che altro non è che un ottimo esempio di come del buon progressive metal, infarcito di melodia fin sopra i capelli, possa ancora comunicare qualcosa di positivo. Se le precedenti prove in studio avevano convinto, il nuovo lavoro altro non rappresenta che la consacrazione definitiva della band. Impeccabile la prova dei musicisti, e soprattutto dell’ottimo singer Ray Alder, mutuato dai ‘congelati’ Fates Warning e protagonista di una delle sue migliori prove da studio (solo dopo “FWX”), come dimostrano le perfette “Peel”, la melodicissima “Black And White World” e la oscura “Keep Breathing”, dove addirittura in alcuni episodi si tocca la profondità espressiva dell’incommensurabilmente perfetto Peter Gabriel di “UP”. Ci stiamo affezionando a questa band che inizialmente sembrava poco più che un progetto estemporaneo, proprio per la presenza di ‘ospiti illustri’, e la recente notizia della malattia del chitarrista/leader Nicolas Van Dyk ci lascia ancora più di stucco, spingendoci a gustarci una volta di più questa ‘nevicata’. La band si dimostra estremamente poliedrica, come dimostra il riffing Priestiano di “Another Day Dies”, che vede la partecipazione di James LaBrie direttamente dalla corte dei Dream Theater, accorso a testimoniare come gli allievi si stiano pericolosamente avvicinando ai maestri. Altre emozioni arrivano con la successiva “What Will You Say”, estremamente toccante, graziata da una stellare performance, e con la lunga “Love Kills Us All / Life in One Day”, dove possiamo apprezzare appieno le ottime tastiere (a tratti quasi ambient) di Greg Hosharian, e la capacità generativa di una band che sa come comportarsi tra le partiture. Un’ottima prova, non c’è che dire: se state ancora leggendo questa recensione e non vi siete ancora precipitati a fare vostro questo “Snowfall On Judgment Day”, a parer nostro vi state facendo solo del male.

TRACKLIST

  1. Peel
  2. Walls
  3. Leviathan Rising
  4. Black and White World
  5. Unformed
  6. Keep Breathing
  7. Another Day Dies
  8. What Will You Say
  9. Fistful of Sand
  10. Love Kills us All / Life in One Day
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.