RESONANCE ROOM – Unspoken

Pubblicato il 26/10/2009 da
voto
5.5
  • Band: RESONANCE ROOM
  • Durata: 00:57:39
  • Disponibile dal: 07/09/2009
  • Etichetta:
  • My Kingdom Music
  • Distributore: Masterpiece

Spotify:

Apple Music:

 
Con due demo alle spalle e i soliti cambi di una line-up che sembra aver raggiunto la stabilità con l’ingresso in squadra del secondo chitarrista Fabio Monaco, i Resonance Room giungono infine al traguardo del debutto assoluto sulla lunga distanza. La band catanese nei primi anni di carriera era dedita ad un gothic metal con influenze progressive, ma alla luce di questo debutto possiamo dire che la componente gotica è stata prontamente ridimensionata per far spazio a sonorità dark-progressive. I nomi di riferimento dai quali i Resonance Room hanno tratto le basi di questo lavoro sembrano essere Pain Of Salvation, Riverside, Evergrey ed in parte primi Katatonia, tuttavia la band nostrana riesce a mantenere una personalità sufficiente evitando eccessivi parallelismi. “Unspoken” si dimostra un disco vario ma altresì ostico da assimilare; le composizioni non sempre seguono la canonica forma canzone assestandosi su minutaggi al di sopra della media, ma soprattutto peccano di incisività nelle linee vocali, lasciando pochi appigli all’ascoltatore. I brani sono accomunati da un’atmosfera oscura, malinconica, a tratti disperata, in grado di creare un filo conduttore ben preciso, ma allo stesso tempo riscontriamo all’interno del disco un’eccessiva distanza stilistica, presente in brani come l’opener “Escape”, allorché emergono probabilmente in maniera più decisa gli scheletri del passato. Più ombre che luci, sembra suggerirci il debutto dei Resonance Room, anche se la moltitudine di spunti interessanti individuabili fra le tracce e soprattutto la trascinante titletrack conclusiva fanno ben sperare per il futuro.

TRACKLIST

  1. Unreason
  2. Escape
  3. Far From Grace
  4. Maybe You Are...
  5. The Warmth Of Life
  6. Frost And Emptiness
  7. Bloodred
  8. A Prayer
  9. Instants Of Madness
  10. While I'll Burn
  11. Unspoken
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.