REVENGE – Survival Instinct

Pubblicato il 17/02/2014 da
voto
7.5
  • Band: REVENGE (ITA)
  • Durata: 00:45:12
  • Disponibile dal: 14/01/2014
  • Etichetta: Fuel Records
  • Distributore: Self

Il ritorno di una vecchia gloria del panorama heavy metal italiano da una parte fa sempre molto piacere perché alla notizia di un nuovo disco automaticamente si innescano una serie di ricordi passati per chi ha vissuto il periodo, ma contemporaneamente c’è sempre il timore che una reunion non implichi per forza musica di grande qualità. Quest’ultimo, per fortuna, non è il caso degli italiani Revenge, formazione italiana nata nel 1981 che inizialmente si fece conoscere per la sua comparsa nella famosa compilation “Heavy Metal Erutpion” curata dal giornalista Beppe Riva. L’ultimo EP ufficiale dei Revenge, “Hot Zone”, risale al 1985, quasi vent’anni di mancanza sulle scene. Il nuovo sodalizio dei membri storici Eric Lumen, Red Crotalo e Kevin Throat, insieme al nuovo arrivato Vallo al basso, si concretizza in “Survival Instinct”, un disco che riprende il percorso interrotto tanti anni fa, ma lo fa con la giusta dose di brio, senza troppo scadere in ricordi passati. L’opener “Dead Or Alive” a suon di riff ci propone un heavy rock di scuola anni Ottanta che esplode in un ritornello corale e melodico. “Survival Instinct” risulta appena più ostica all’ascolto, ma ci pensa la successiva “Crazy Night” con il suo sound hard rock a saziarci di linee melodiche ed un ottimo lavoro alla chitarra.  Red Crotalo non ha infatti perso il suo smalto, anzi dimostra un notevole gusto e maestria nel tinteggiare parti ritmiche e soliste con un vero purosangue del settore. Su “Survival Instinct” sono presenti anche episodi meno ispirati (“Can’t Hold Me Down”), ma si tratta di casi davvero isolati. Di fronte alla power ballad “Flying” o al dirompente hard rock di “Shelter” risulta davvero difficile non rimanere contagiati dalla voglia di headbanging sfrenato. Il ritorno dei Revenge non poteva avvenire in modo migliore, un disco di grandi brani mostra l’ottimo status di salute di una band che, nonostante i tantissimi anni di stop, ha ancora molte cartucce da sparare.

TRACKLIST

  1. Dead or alive
  2. Survival Instinct
  3. Crazy Nights
  4. Can’t hold me Down
  5. Flying
  6. Shelter
  7. Bite the Bullet
  8. Not the Same
  9. Cannonball
  10. Home Again
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.