SABATON – Heroes

Pubblicato il 22/05/2014 da
voto
7.5
  • Band: SABATON
  • Durata: 00:36:57
  • Disponibile dal: 16/05/2014
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Con una progressione che li ha visti incrementare sempre di piú la loro popolaritá, i Sabaton sono oggi una delle principali power metal band in circolazione. Non solo per questo il nuovo album, “Heroes”, era attesissimo da migliaia e migliaia di fan, ma anche perchè segna un crocevia importante nella carriera della formazione. Con una line-up quasi completamente rinnovata, nella quale sono rimasti solo i leader Joakim Broden alla voce e Par Sundstrom al basso, il dubbio di molti era se il gruppo sarebbe stato in grado di replicare quanto di buono fatto in precedenza e soprattutto con il piú recente “Carolus Rex”, che lo aveva fatto esplodere un po’ ovunque. Ebbene, dopo la nostra anteprima traccia per traccia con la quale vi abbiamo dato una prima descrizione di questo nuovo lavoro, possiamo finalmente dire che se il livello del precedente full length non è stato eguagliato, è altrettanto vero che il qui presente “Heroes” è un disco solido, molto ben suonato dalla nuova formazione e in linea con la media qualitativa dei lavori targati Sabaton. Non mancano infatti i pezzi pregni di quel tiro maschio e marziale tipico della band, e su tutti possiamo citare l’opener “Night Witches”, up tempo a dir poco trascinante, la seconda, piú orecchiabile e melodica, ma allo stesso modo coinvolgente “No Bullets Fly” o il mid tempo militaresco “Resist And Bite”, episodio che forse piú di ogni altro riesce ad esaltare l’eroismo in situazioni di guerra, tematica attorno alla quale ruota tutto il lavoro. Non mancano brani piuttosto catchy come, non a caso, il melodico singolo “To Hell And Back”, oppure brani piú lenti come la cupa e drammatica “Inmate 4859” o la ben riuscita ballata in stile Manowar “The Ballad Of Bull”. I suoni, come per il precedente disco curati da Peter Tagtgren, sono ottimi, nitidi, potenti ed evidenziano un minor risalto delle tastiere rispetto allo standard del gruppo. Qualche traccia meno esaltante in mezzo a quelle citate non pesa piú di tanto sul giudizio finale di “Heroes”, a tutti gli effetti un album non epocale ma che permette comunque ai Sabaton di mettere a segno un altro importante colpo nella battaglia per la loro ascesa.

TRACKLIST

  1. Night Witches
  2. No Bullets Fly
  3. Smoking Snakes
  4. Inmate 4859
  5. To Hell and Back
  6. The Ballad of Bull
  7. Resist and Bite
  8. Soldier of 3 Armies
  9. Far from the Fame
  10. Hearts of Iron
2 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.