SABOTAGE – Behind The Lines 2009

Pubblicato il 08/10/2009 da
voto
7.5
  • Band: SABOTAGE
  • Durata: 00:45:20
  • Disponibile dal: 01/10/2009
  • Etichetta: My Graveyard Productions
  • Distributore: Masterpiece

La prolifica etichetta My Graveyard ha fatto un altro centro! “Behind The Lines”, capolavoro dei toscani Sabotage uscito nel lontano 1986, è stato ri-registrato per l’occasione, non a caso la pecca più criticata della versione originale stava proprio nel sound non all’altezza. “Victim Of The World” e “Ridin’ Through The Dark” sono autentiche killer track, veloci colpi di rasoio dove il sempreverde Morby ferisce le nostre orecchie con il suo cantato tagliente ed acuto. Le fumose e magiche atmosfere della scena inglese dei primi anni ottanta rivivono attraverso la musica dei Sabotage, in particolare i richiami ad un certo sound priestiano sono il punto di forza dei toscani. Prima parlavamo di suoni non all’altezza, purtroppo anche la riedizione di “Behind The Lines” non può definirsi del tutto soddisfacente sotto questo aspetto, perché nonostante i miglioramenti il risultato non sempre è ottimale. Questo passo falso penalizza, ma nemmeno una volta mette in dubbio la bontà di brani che ancora oggi tengono alto il nome dei Sabotage e li rende una delle più ispirate formazioni della nostra scena. Neofiti e collezionisti non dovrebbero indugiare nel procurarsi “Behind The Lines”, i primi per scoprire una grande band, i secondi per ascoltare versione nuova ed originale cercando di carpire grandi e piccole differenze.

TRACKLIST

  1. Victim of the World
  2. Ridin' through the Dark
  3. Mothers
  4. Warmachine
  5. Fight for your Music
  6. Nightkiller
  7. Heroes of the Grave
  8. Promised Land
  9. Dawn Of Fire (bonus track)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.