SARATOGA – Tierra De Lobos

Pubblicato il 27/07/2006 da
voto
6.0
  • Band: SARATOGA
  • Durata: 01:00:02
  • Disponibile dal: 19/07/2006
  • Etichetta: Avispa Records
  • Distributore: Andromeda

Poco conosciuti dalle nostre parti e forti di un buon seguito nella loro patria, la Spagna, i Saratoga arrivano al loro settimo full-length, che vede la band aumentare il tasso metallico delle loro composizioni, spostandosi sempre di più verso un heavy metal roccioso e aggressivo, più vicino alla scuola tedesca e sudamericana, piuttosto che alla vena melodica del Nord Europa. La band, indubbiamente, ci sa fare, confezionando ad arte un lavoro in piena armonia con i canoni del ‘perfetto heavy metal classico’; il punto è che, come accade spesso, il songwriting non si rivela all’altezza, lasciando diversi buchi che abbassano la qualità dell’album. Non mancano pezzi di buon livello come l’iniziale “Barcos De Cristal”, “Contigo, Sin Ti” e “El Jardìn De La Niebla”, brani energici e ben costruiti, con un pregevole lavoro di chitarra da parte di Jerònimo Ramiro; tuttavia la maggior parte dei brani scorre via senza lasciare traccia, arrivando a cadute di tono come “Quinto Infierno” e “Fuerza Del Choque” (quest’ultima affossata da un paio di stecche paurose da parte del cantante Leo Jimenez). Peccato, perché ci sarebbe bisogno di una ventata di freschezza nel panorama classico e i Saratoga sembrano possedere le capacità per fare di meglio. Per ora, quindi, non andiamo oltre la sufficienza, limitandoci a consigliare questo disco solo ai più fervidi sostenitori del genere.

TRACKLIST

  1. Barcos De Cristal
  2. Necrophagus
  3. contigo, sin ti
  4. ave fenix
  5. quinto infierno
  6. fe
  7. fuerza de choque
  8. prisiòn en vida
  9. el jardìn de la niebla
  10. siento que no estàs
  11. tierra de lobos
  12. Pura Sangre
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.