SAXON – Decade Of The Eagle

Pubblicato il 14/12/2017 da
voto
5.0
  • Band: SAXON
  • Durata: 02:45:00
  • Disponibile dal: 03/12/2017
  • Etichetta: BMG
  • Distributore:

In casa Saxon ormai i DVD live, i dischi dal vivo e le compilation non si contano più, come già successo per illustri colleghi come i Manowar. Sembra che la smania di sfornare release per alleggerire il portafoglio dei fan abbia colpito inesorabilmente anche Biff Byford e compagni. “Decade Of The Eagle” è l’ennesima antologia firmata Saxon e questa volta il periodo preso in considerazione è quello che va dal 1979 al 1988, sicuramente gli anni d’oro della formazione inglese. All’interno di questo doppio CD troviamo ben trentaquattro canzoni, di cui alcune in versione live, tutte già edite e che nulla aggiungono alla storia dei campioni della NWOBHM. E’ quasi superfluo citare la scaletta, perché i cavalli di battaglia di quegli anni ci sono tutti, da “Wheels Of Steel” a “Motorcycle Man”, da “Denim And Leather” a “Princess Of The Night”, passando per “Broken Heroes” e “Rock’n’Roll Gypsy”. Tra le canzoni contenute nella compilation trovano spazio anche canzoni meno conosciute, ma non per questo meno degne di essere ascoltate perché il sountuoso heavy rock dei Saxon non lascia superstiti grazie ad una potenza fuori dal comune. Il vero problema, come già accennato, sta proprio nella mancanza di materiale inedito capace di invogliare all’acquisto anche chi già possiede tutta la discografia dei Saxon. Va detto che all’interno del booklet troviamo nuove note scritte personalmente dal leader Biff Byford e diverse foto inedite, ma non sono abbastanza per giustificare l’esborso di soldi necessario ad accaparrarsi l’antologia in questione. In questi anni dominati da internet e dalla possibilità di ascoltare praticamente qualunque cosa con l’unica difficoltà di cliccare un bottone del mouse, prodotti puramente commerciali come questo, che hanno chiaramente l’intento di raschiare il barile, si dimostrano inutili o addirittura offensivi per i fan giovani o vecchi che siano. Il nostro consiglio spassionato, a questo punto, è di investire nella discografia in studio, perché nel periodo 1979-1988 i Saxon hanno sfornato una serie di album di grandissimo livello.

TRACKLIST

  1. Stallions Of The Highway
  2. Big Teaser
  3. Backs To The Wall
  4. Militia Guard
  5. Wheels Of Steel
  6. 747 (Strangers In The Night)
  7. Suzie Hold On
  8. Motorcycle Man (live)
  9. Strong Arm Of The Law
  10. Heavy Metal Thunder
  11. 20,000ft (live)
  12. Dallas 1PM
  13. And The Bands Played On
  14. Never Surrender
  15. Denim And Leather
  16. Fire In the Sky (live)
  17. Princess Of The Night
  18. Power & The Glory
  19. This Town Rocks
  20. The Eagle Has Landed
  21. Midas Touch
  22. Sailing To America
  23. Crusader
  24. Devil Rides Out
  25. Back On The Streets
  26. Rockin’ Again
  27. Rock N’ Roll Gypsy
  28. Broken Heroes
  29. Waiting For The Night
  30. Rock The Nations
  31. Northern Lady
  32. Battle Cry
  33. Ride Like The Wind
  34. Red Alert
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.