SCREAMER – Highway Of Heroes

Pubblicato il 29/11/2019 da
voto
7.5
  • Band: SCREAMER
  • Durata: 00:35:24
  • Disponibile dal: 11/10/2019
  • Etichetta: The Sign Records
  • Distributore: Audioglobe

Il metal è di casa quando si parla degli Screamer, band svedese che, con tre dischi alle spalle, ora è pronta ad esplodere con una bella scarica di classic heavy metal in pieno stile anni Ottanta. E poco importa se l’innovazione qui è pari a zero: l’adrenalina e le vibrazioni che questi ragazzi scandinavi riescono a trasmettere non sono certo trascurabili. I Nostri sanno dove colpire con una decina di brani forse non indimenticabili ma che possiedono sicuramente un gran tiro e che, ascolto dopo ascolto, riescono a risultare sempre più convincenti. L’attacco di “Ride On” mostra come gli Screamer abbiano subito tanta voglia di picchiare forte con un riff deciso che tanto deve alla scena inglese, in particolare ai Judas Priest, ma con un tocco americano che ci riporta fino ai Jag Panzer di “Ample Destruction”. Un riffing sostenuto, assoli di chitarra che esplodono ad ogni brano accompagnati da melodie vocali sempre ben studiate; è così che emergono pezzi davvero notevoli come la spettacolare “Shadow Hunter”, tirata e sontuosa nel suo incedere, l’epica “Sacrifice” e l’heavy-rock Ottantiano della title track. Praying Mantis, gli immancabili Maiden, ma anche i Thin Lizzy, tutte band che hanno scritto le pagine più importanti della scena hard rock ed heavy metal in Gran Bretagna e che rivivono almeno in parte attraverso le note di questo lavoro. “Halo” è un ottimo esempio di heavy metal aggressivo che non fa prigionieri e si abbatte con impeto sull’ascoltatore mentre bastano meno di tre minuti a “Towers Of Babylon” per conquistare grazie ad un bel refrain che va a suggellare un pezzo veloce e melodico.
Gli Screamer insieme ad altre giovani leve come gli spagnoli Hitten o gli svedesi Enforcer – ma se ne potrebbero citare molte altre – dimostrano come questo genere sia ancora vivo e vegeto.“Highway Of Heroes” è un disco capace di soddisfare la sete di metallo che tutti noi, giovani o meno giovani, abbiamo se stiamo leggendo queste pagine.

TRACKLIST

  1. Intro (Exclusive on physical release)
  2. Ride On
  3. Shadow Hunter
  4. Rider Of Death
  5. Sacrifice
  6. Halo
  7. Highway Of Heroes
  8. Out Of The Dark
  9. Towers Of Babylon
  10. Caught In Lies
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.