SECRET SPHERE – Sweet Blood Theory

Pubblicato il 03/01/2009 da
voto
7.0
  • Band: SECRET SPHERE
  • Durata: 00:51:11
  • Disponibile dal: 25/12/2008
  • Etichetta: Dockyard 1
  • Distributore: Audioglobe

1. Il primo amor non si scorda mai! Questo luogo apparentemente comune calza a pennello se parliamo di “Sweet Blood Theory”, la nuova fatica degli italiani Secret Sphere. Sciolto il sodalizio che la legava alla mastodontica Nuclear Blast, la band ha oggi trovato ospitalità presso la Dockyard 1 di Piet Sielck. Tre anni dopo “Heart And Anger”, disco che portava il sound della band verso soluzioni più potenti ed aggressive, Aldo Lonobile e compagni tornano a fare ciò che sanno fare meglio, power metal! “Stranger In Black” apre le danze con un assolo di chitarra melodico, in contrasto con il massiccio incedere dei riff. Ramon Messina intona linee vocali orecchiabili ed ispirate che ricordano i primi e migliori Labyrinth, mentre le orchestrazioni a fine brano sono l’ideale per creare epiche atmosfere. Cori etastiere bombatische rendono “Bring On” uno dei migliori episodi del disco, la sua struttura lineare, catchy e melodica farà la gioia degli amanti del power metal. La successiva “Shadow In The Room Of Pleasure” invece rallenta i tempi d’esecuzione e si concentra su convincenti scelte progressive. La trama dei brani è affascinante, “Sweet Blood Theory” infatti si rivela un concept album basato sulla novella “The Vampire” di John William Polidori. La produzione raggiunge buoni picchi qualitativi, specialmente nel far convivere senza intoppi o scontri d’ego parti sinfoniche ed elettriche. Un solo appunto ci sentiamo di fare ai Secret Sphere, la copertina di “Sweet Blood Theory” è una delle più brutte (signorine discinte a parte) mai viste in questi ultimi anni, in futuro ci aspettiamo di meglio. Sul versante prettamente musicale, la band si conferma una delle realtà più solide del nostro Paese, la scelta di tornare a sonorità più vicine al power metal si è rivelata vincente sotto ogni aspetto! “Sweet Blood Theory” non vi deluderà.

TRACKLIST

  1. Evil Or Divine
  2. STRANGER IN BLACK
  3. FROM A DREAM TO A NIGHTMARE
  4. BRING ON
  5. THE SHADOWS OF THE ROOM OF PLEASURE
  6. WELCOME TO THE CIRCUS
  7. THE BUTTERFLY DANCE
  8. SWEET BLOOD THEORY
  9. FEED MY FIRE
  10. ALL THESE WORDS
  11. VAMPIRE’S KISS
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.