SELVA – Doma

Pubblicato il 07/02/2018 da
voto
7.0
  • Band: SELVA
  • Durata: 00:24:55
  • Disponibile dal: 14/02/2018
  • Etichetta: Shove Records
  • Distributore: Goodfellas

Il ritorno dei Selva avviene tramite un lavoro compatto e arrembante: solo due tracce (per una durata complessiva comunque consistente) per il trio nostrano, che con “Doma”, a livello stilistico, sembra volere gettare un ponte fra il cangiante debut album “Life Habitual” e il più cupo e teso “Elèo”. Un’opera che punta sulla ormai consueta miscela di spunti legati alla tradizione screamo e di tendenze black metal più recenti, ma che, a differenza del precedente disco, sembra mettere più che mai al centro le qualità espressive dei singoli componenti del gruppo, lasciando maggiore spazio ad un’emotività più spontanea e a qualche pennellata di colore in più. Ci stavamo abituando ad ascoltare il terzetto in una veste molto torva e ossessiva, ma sia “Silen” che “Joy” riescono a coniugare drammaticità e dinamismo, girando attorno a dei costrutti elaborati che riescono anche a concedersi a delle discese più dilatate e serene. L’atmosfera si fa insomma più rada, i battiti decelerano e il notevole gusto melodico della formazione ha nuovamente modo di emergere con ottimi risultati. Arricchita da una interessante copertina e da una produzione cruda e organica nell’accezione migliore del termine, “Doma” si rivela dunque un’uscita di buon livello, tecnicamente curata ed apprezzabile nella sua struttura da colonna sonora. Talento e passione sono doti che non difettano di certo al giovane gruppo lombardo, che esce con successo da questo nuovo banco di prova, riuscendo a proiettare con i suoi fotogrammi sonori l’ascoltatore di turno in un contesto avvolgente e spesso magicamente surreale. “Post” black metal o screamo poco importa; è l’emozione in fondo a vincere.

TRACKLIST

  1. Silen
  2. Joy
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.