SERIOUS BLACK – As Daylight Breaks

Pubblicato il 13/01/2015 da
voto
7.5
  • Band: SERIOUS BLACK
  • Durata: 00:53:12
  • Disponibile dal: 16/01/2015
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

“A volte ritornano”, un detto che mai come oggi si addice per dei musicisti che dopo i loro grandiosi fasti passati sembravano oggi in lento ed inesorabile declino. Ed invece l’ex Blind Guardian Thomen Stauch, insieme a Roland Grapow (ex Helloween, Masterplan), Dominik Sebastian (Edenbridge), Jan Vacik, Mario Lochert ed Urban Breed hanno messo insieme una formazione a cinque stelle di cui sentiremo molto parlare. I Serious Black con il loro debutto “As Daylight Breaks” convogliano tutte le loro influenze musicali in canzoni piene di ritmo, energia e melodie vincenti. Il disco parte a tutta velocità con “I Seek No Other Life”, una classic power metal song dai rimandi ad Iron Savior, Savage Circus ed alla magnificenza epica e corale dei primi Blind Guardian. Thomen pesta sulla sua batteria come un forsennato, a conferma che la lunga inattività non ha per nulla deteriorato potenza e precisione del batterista tedesco. “High And Low”, canzone di cui da poco è uscito il videoclip, punta maggiormente sull’approccio melodico, in particolare per quanto riguarda il refrain. Lo stile è quello di Roland Grapow e dei suoi Masterplan, ma con la personalità più classic dei Serious Black. Il cantante Urban Breed fa la differenza, la sua performance in studio è assolutamente impeccabile sia nei momenti più melodici sia quando viene richiesto di cantare in modo più aggressivo. L’epica e misteriosa “Akenaton” contiene fraseggi melodici immediati e maestosi, ma soprattutto memorizzabili sin dal primo ascolto. Ogni singolo musicista ha dato il massimo per realizzare un disco convincente, fresco e dalle canzoni veramente ispirate. Manca forse per il momento il brano della vita, quello che si compone una volta sola e che riesce a portare un disco nell’Olimpo del metal, ma nonostante ciò “As Daylight Breaks” non contiene nessun riempitivo, ogni singolo capitolo brilla di luce propria. Prima di scrivere la parola fine, i Serious Black ci regalano altre due chicche importanti: la power metal song “Setting Fire To The Earth” e la title track, una ballad molto intensa e sentita, ma non per questo troppo melensa. La triste verità è che Thomen, Roland e compagni non venderanno mai tanto quanto Blind Guardian ed Helloween, ma, in modo altrettanto vero, “As Daylight Breaks” è un disco che non ha davvero nulla da invidiare a quanto realizzato da nomi ben più blasonati.

TRACKLIST

  1. I Seek No Other Life
  2. High and Low
  3. Sealing My Fate
  4. Temple Of The Sun
  5. Akhenaton
  6. My Mystic Mind
  7. Trail Of Murder
  8. As Daylight Breaks
  9. Setting Fire To The Earth
  10. Listen To The Storm
  11. Older And Wiser
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.