SERPENT SPAWN – Crypt Of Torment

Pubblicato il 20/06/2022 da
voto
7.5
  • Band: SERPENT SPAWN
  • Durata: 00:14:18
  • Disponibile dal: 24/06/2022
  • Etichetta:
  • Iron Bonehead Prod.

Spotify:

Apple Music:

C’è modo e modo di seguire la tradizione. Imitandola pedissequamente, omaggiandola con i dovuti crismi, oppure riproporla nuda e cruda con l’unico scopo di divertirsi, riuscendo magari a rendere il suono leggermente più attuale così da completare un lavoro di sicuro spessore. Ed è su questo binario che i Serpent Spawn hanno lanciato il loro personalissimo primo vagone merce riempito fino all’orlo di death metal dal pedigree forgiato dagli anni ’90 con Deicide, Malevolent Creation e Cannibal Corpse a sigillarne i contorni e un telo scuro cucito a mano dai tessitori underground di stanza teutonica a firma Blood. Sì, perchè a capo di questo ‘nuovo’ terzetto vi è uno dei membri storici del gruppo tedesco: Martin ‘Witchskinner’ Auger, il quale, insieme all’ex collega Robert Wenglorz (chitarra) e al batterista Markus Winterstein (già nei Malaphar, contemporanei degli stessi Blood), ha deciso di piazzare sugli scaffali metallici borchiato Iron Bonehead Productions, un EP di una quindicina di minuti robusti e diretti, primitivi e grevi al punto giusto.
Basterebbero infatti i due secondi iniziali della title-track per aprire il portale del tempo e riportarci in quel decennio trapanato di riff senza tregua, stop and go a raffica con midtempo da sbavo a condire il tutto. In centottanta secondi, “Crypt Of Torment” ci consegna tutto quello che vorremmo ascoltare per soddisfare il nostro bisogno di death metal d’annata e la successiva “Conquering The Trinity” arriva con quella pestifera lama griffata Possessed ad inasprire ulteriormente i toni. Un brevissimo assaggio che, grazie alla seconda doppietta targata dalla marciosissima “Carnage Divine” e dalla sulfurea “Skinned And Gutted”, va sicuramente ad alzare le antenne degli appassionati verso un eventuale sviluppo discografico della band che ha il sapore di un vero e proprio album. Serpe e croce inversa a rapporto: rimaniamo connessi per nuove news dalla cripta dei Serpent Spawn.

TRACKLIST

  1. Crypt Of Torment
  2. Conquering The Trinity
  3. Carnage Divine
  4. Skinned And Gutted
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.