SHADOW GALLERY – Digital Ghosts

Pubblicato il 03/11/2009 da
voto
8.0
  • Band: SHADOW GALLERY
  • Durata: 01:03:25
  • Disponibile dal: 03/11/2009
  • Etichetta: Inside Out
  • Distributore: EMI

L’improvvisa tragedia che lo scorso anno ci ha portato via lo strepitoso singer Tim Baker non è bastata a fermare gli Shadow Gallery, benchè la scomparsa di colui che per molti è sempre stato la colonna portante della band abbia gettato nello sconforto tutti i loro fan. Le aspettative nei confronti del nuovo “Digital Ghost” non erano certo delle più rosee, invece gli Shadow Gallery hanno mostrato tutto il loro carattere per superare il momento di grande sconforto, regalandoci un disco che è la perfetta prosecuzione di “Room V”. Il portentoso Brian Ahsland al microfono sfodera una voce assolutamente personale che crea sin da subito un’ alchimia perfetta con gli altri membri del gruppo. Sembra che questo sodalizio sia in atto da anni, l’opener “With Honor” ci mostra tutta la fierezza di una musica che combina il dinamismo ed i virtuosismi tipici del progressive con melodie orecchiabili ed energiche. “Digital Ghost” non presenta sostanziali novità nella proposta musicale degli americani, ma la qualità delle composizioni è tale da non farlo sfigurare di fronte ai capolavori passati. Non a caso episodi come “Pain” operano palesemente un richiamo al sempreverde “Tyranny”, per molti il picco massimo mai bissato dagli Shadow Gallery. Chi non vive di pane e progressive non deve spaventarsi perché il disco in questione non straborda di complicate ed ostili partiture, prediligendo invece un approccio più diretto, tanta grinta e cori irresistibili. Dalle proprie ceneri si può rinascere, oggi gli Shadow Gallery hanno dimostrato di possedere un cuore bruciante, una passione unica e tutte le capacità per continuare sedere a fianco dei grandi nomi della scena metal.

TRACKLIST

  1. With Honor
  2. Venom
  3. Pain
  4. Gold Dust
  5. Strong
  6. Digital Ghost
  7. Haunted
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.