SHADOW GALLERY – Room V

Pubblicato il 21/06/2005 da
voto
8.0
  • Band: SHADOW GALLERY
  • Durata: 01:10:46
  • Disponibile dal: 21/06/2005
  • Etichetta: Inside Out
  • Distributore: Audioglobe

La carriera dei Shadow Gallery può vantare di aver regalato ai fans del metal e rock progressive alcuni fra i dischi più intensi ed ispirati da ascoltare, benché la consacrazione agli stessi livelli di colleghi quali Dream Theater o Symphony X purtroppo non è mai arrivata. Non per questo Mike Baker e compagni si danno per vinti e pubblicano il nuovo “Room V”, un disco pieno di melodie e soluzioni che ricordano il capolavoro “Tyranny”, a partire dalla veloce e neoclassica intro “Manhunt”. Conclusasi la strumentale di apertura, gli Shadow Gallery ci immergono nel loro modo progressive fatto si sogni, melodie, atmosfere e tante influenze tratte dai grandi del passato, da Alan Parson ai Pink Floyd. Notevole la progressive “The Andromeda Strain” dal ritornello ingigantito grazie ai famosi cori ormai trademark della band, in più estratti lenti ed atmosferici quali “Wow” e “Confort Me” (in cui Mike Baker duetta con la cantante Laura Jaeger) fanno onore ad una band sempre ispirata che ancora non è caduta nella trappola di auto riciclarsi, contrariamente a quanto è accaduto ad altre formazioni prog. La produzione non potrebbe valorizzare meglio i giochi di voci, le tastiere e le sognanti chitarre di Brendt Allman e Gary Wehrkamp che esplodono nella superba title track, esempio di progressive rock di alta classe che siamo certi farà scuola per gli esordienti. “Room V” è un disco da avere a tutti i costi, non si tratta di manna solo per i maniaci della tecnica, anche chi si “accontenta” di un disco godibile e interessante all’ascolto pur non essendo diplomato al conservatorio troverà nell’ultima fatica degli Shadow Gallery l’acquisto ideale.

TRACKLIST

  1. Manhunt
  2. Comfort Me
  3. The Andromeda Strain
  4. Vow
  5. Birth of a Daughter
  6. Death of a Mother
  7. Lamentia
  8. Seven Years
  9. Dark
  10. Torn
  11. The Archer of Ben Salem
  12. Encrypted
  13. Room V
  14. Rain
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.