SHELTER – The Purpose, The Passion

Pubblicato il 01/09/2001 da
voto
7
  • Band: SHELTER
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2001
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: Self

Con undici anni di attività, cinque full-lenght e un EP alle spalle, la band di Ray Cappo, da circa un anno nelle mani della Century Media, é di diritto una delle maggiorni rappresentanti della scena hardcore internazionale, l’old school che sposa le nuove tendenze, dimenticate una volta per tutte i ritornelli da doccia di Pennywise e NoFx, qui si parla di punk hardcore melodico senza compromessi, quattordici tracce travolgenti in cui si fondono matrici diverse, dal sound grezzo, monolitico e diretto di New York al riffing denso, caldo e solare della California. Dopo il colossale flop del precedente When 20 Summers Pass, gli Shelter tornano a brillare come ai tempi di Mantra, Beyond Planet Earth o del fortunatissimo esordio Perfection Of Desire, con una nuova formazione: Supergrass, ex turnista della band per il precedente tour europeo, e Sri, la chitarrista dei Baby Gopal, hanno preso il posto di Porcell alle chitarre, Franklin Rhi al basso e, recentissimo acquisto, Sean Sellers dei Good Riddance, in sostituzione dell’ex Cro-Mags Dave Dicensofor, con il quale la band ha registrato quest’ultimo disco. La qualità di ogni traccia é davvero notevole, difficilmente riuscirò a dimenticare l’energia di “Wish List” o di “The Value Of Sitting With Myself”, probabilmente i pezzi migliori del disco, non oso immaginare l’effetto che potrebbero avere in un contesto live. Se vi piace l’hardcore senza fronzoli, fate assolutamente vostro questo The Purpose, The Passion senza porre alcun indugio.

TRACKLIST

  1. True North
  2. Greater Plan
  3. The Anatomy Of Us
  4. The Value Of Sitting With Myself
  5. We Can Make It Through
  6. Wish List
  7. Working Miracles
  8. What Keeps Them Alive?
  9. The Purpose, The Passion
  10. Gift Of Pain
  11. Inner Garden
  12. Simplified
  13. Room To Breathe
  14. We Are The Chosen
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.