SHINING FEAR – ApocaLife

Pubblicato il 15/04/2010 da
voto
6.5
  • Band: SHINING FEAR
  • Durata: 00:51:02
  • Disponibile dal: 15/02/2010
  • Etichetta:
  • Heart Of Steel Records

Spotify:

Apple Music:

Gli italiani Shining Fear sono in cinque e sono attivi dal 2004. Hanno alle spalle il demo “Catch The Breathe”, positivamente recensito da molte testate cartacee e non, e ora, grazie alla Heart Of Steel Records, riescono a compiere il passo del debutto ufficiale, registrato nel novembre 2008 ma pubblicato solo adesso. Siamo dalle parti di un heavy-power con cantato femminile, equamente influenzato dai Lacuna Coil di metà carriera, dal death svedese più melodico (sentire le chitarre di Matteo Migliorini) e da rimandi a Evergrey e simili. I nostri confezionano un prodotto tutto sommato appetibile pur nel suo non inventare nulla di nuovo, inserendo nel canovaccio compositivo anche parti di Hammond che riscaldano l’atmosfera di un paio di brani, ma soprattutto graziando le canzoni della bella voce di Barbara Mischeri, interprete potente o delicata a seconda dei frangenti e capace di linee vocali mai scontate. Non ci sono grosse cadute di tono, mentre gli highlight del disco sono l’opener omonima “ApocaLife”, la successiva “Caressess In Darkness”, che assomma i benefici di una produzione orientata sulla pesantezza dei suoni, “Absolute Contrast”, che sublima le influenze swedish e adotta una parte vocale che corre su e giù per il pentagramma, e la conclusiva “Final Sentence”, che ripete gli schemi già usati ma lo fa anche con maggior vivacità compositiva proponendosi come manifesto del suono Shining Fear. Album solido consigliato a tutti i fan dei gruppi sopra citati, e siamo sicuri che i ragazzi possano dare ancora di più.

TRACKLIST

  1. ApocaLife
  2. Caressess In Darkness
  3. Haunting Damnation
  4. No One Erase
  5. Eight
  6. Two Worlds Collide
  7. Absolute Contrast
  8. Come From Hell
  9. Final Sentence
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.