SHINING (SWE) – Through Years Of Oppression

Pubblicato il 22/10/2004 da
voto
6.5
  • Band: SHINING (SWE)
  • Durata: 00:38:36
  • Disponibile dal: 01/09/2004
  • Etichetta: Unexploded Records
  • Distributore: Masterpiece

Battere il ferro finché è incandescente: la filosofia in questione è valida anche per i campi più oltranzisti del black metal, quel mondo che dovrebbe essere il portabandiera dell’anti business ma che giorno dopo giorno si rivela essere invece un ambito settore della musica metal. Gli Shining, o chi vuole speculare il più possibile sulla loro immagine, stanno stampando un cd ogni sei mesi: ristampe, edizioni limitate, cd con materiale raro, nuove release, come dire di tutto e di più. Finché il gruppo in questione è valido, e questo è senza dubbio il caso degli Shining, il gioco ci può anche stare con la gioia di più o meno tutti, ma bisogna dire che a volte si esagera e gli Shining non scappano alla regola. Collezionare il plettro degli Shining che si può trovare in edizione limitatissima può far sorridere o imbufalire, ma è uno specchio di come sia la realtà al giorno d’oggi. Alla fine però conta il classico supporto musicale e allora diciamo che “Through Years Of Oppression” è un cd evitabile perché, nonostante contenga canzoni dei grandi Shining, è anche vero che molti dei brani qui presenti sono noti e si trovano, magari in una versione leggermente differente, già sulle altre release della band. Di curioso c’è il vecchio 7″ della band fino ad arrivare ad un brano nuovo che uscirà sul prossimo cd del gruppo; il materiale così copre un arco temporale piuttosto lungo, dal 1998 sino ad oggi. I sei brani sono tutti da ascoltare, a parte forse la traccia industrial che come esperimento si rivela essere ben poca cosa, ma per il resto per gli amanti e feticisti collezionisti degli Shining anche stavolta il gioco può valere la candela. Orripilante la copertina, anche se il tema è coerente con le idee che ruotano attorno a questa malsana band. Solo per i cultori sfegatati di questi svedesi.

TRACKLIST

  1. Endless Solitude
  2. Submit To Self-Destruction
  3. Manipulation Session
  4. Black Industrial Misery
  5. Through Corridors Of Oppression
  6. The Claws Of Perdition
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.