SILVERTUNG – (BUT, AT WHAT COST??!)

Pubblicato il 15/03/2019 da
voto
7.5
  • Band: SILVERTUNG
  • Durata: 00:23:14
  • Disponibile dal: 15/02/2019
  • Etichetta: Thermal Entertainment LLC
  • Distributore:

Dalla città di Baltimora, i Silvertung si preparano a demolire i nostri timpani con “(BUT, AT WHAT COST??!)”, il quinto lavoro di una discografia molto fortunata che ha permesso alla band di costruirsi in soli sei anni di onorata carriera una solida reputazione non solo negli Stati Uniti d’America, ma anche a livello internazionale.  Il quartetto propone un rock/metal alternativo melodico quanto basta da ricalcare i grandi nomi che negli States riescono ancora a riempire le arene. “Dodging Bullets” e “World Gone Mad” possiedono un sound che si rifà a grandi nomi come Disturbed, Godsmack e Papa Roach. La formula di brani come “Done My Best”, da cui la band ha estratto il primo video promozionale, è semplice, ma efficace e costruita su solide strofe dalla rocciosa impronta heavy a cui si aggiunge il classico ritornello melodico ed orecchiabile in linea con le più famose band sopra citate. Speed al microfono con la sua voce ruvida e abrasiva si destreggia senza sforzi nelle parti grezze e ferali così come nel momento di dedicarsi agli intermezzi dove le melodie fungono da padrone.  “Wise Up”, una delle migliori canzoni del disco, fa ancora una volta il verso ai Disturbed, solo che i Silvertung suonano in modo più deciso e pesante. “(BUT, AT WHAT COST??!)” è stato prodotto da Steven Wright, stimato professionista che può vantare collaborazioni con gruppi del calibro di Slipknot, Mars Volta e Rihanna. Questa collaborazione dà i suoi frutti e si concretizza in un disco dai suoni moderni, distorti e compressi che pongono in primo piano le chitarre nerborute di Speed e Codey, scandite dalle martellate di uno scatenato Danno dietro le pelli. Un disco come questo potrà anche sembrare derivativo all’ascolto, ma di certo la qualità non manca. Sette brani per ventitrè minuti di buona musica, al passo con i tempi ed in grado di aumentare il bacino di fan di questa band in continua crescita. A due anni dall’ultimo fortunato “Lighten Up”, per i Silvertung è arrivato il momento cercare ulteriori conferme che, dopo l’ascolto di “(BUT, AT WHAT COST??!)”, non tarderanno ad arrivare.

TRACKLIST

  1. Dodging Bullets
  2. Feel Inhuman
  3. World Gone Mad
  4. Wise Up
  5. Black Sunset
  6. You’re Fine
  7. Done My Best
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.