SINNER – One Bullet Left

Pubblicato il 20/09/2011 da
voto
6.5
  • Band: SINNER
  • Durata: 00:52:23
  • Disponibile dal:
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

Il ritorno in pompa magna dei Sinner era chiesto a voce alta dai fan del combo tedesco. Per l’occasione il buon Mat ha reclutato ben tre chitarristi alla sua corte, ovvero Alex Beyrodt, Christof Leim ed Alex Scholpp, quest’ultimo direttamente dalla band di Tarja Turunen. “One Bullet Left”, tanto per non lasciare dubbi, è un disco hard’n’heavy di vecchia scuola, tradizionale e straight to face, colpisce in modo diretto e potente come un macigno! Sin dalle prime note della traccia d’apertura, “The One You Left Behind”, i Sinner fanno scuola di heavy metal teutonico, mentre con la successiva “Back On Trail” il sound sterza verso sonorità hard rock che richiamano pesantemente i migliori Thin Lizzy. Mat e compagni mettono il cuore in ciò che fanno, purtroppo questa volta non riescono a centrare l’obiettivo di dar vita ad una hit in grado di donare una forte identità al disco. La qualità del song writing si assesta su livelli quasi discreti, il disco si ascolta in modo godibile dalla prima all’ultima nota, ma i veri momenti di esaltazione non si contano nemmeno sulle dita di una mano. Peccato per questa occasione in parte sfumata perché, a partire dall’ottima produzione dell’ormai consolidato Achim Kohler, “One Bullet Left” possedeva tutte le premesse per diventare un disco memorabile.  Un particolare elogio va all’uso delle tre chitarre, mai in conflitto tra loro, ma capaci di appesantire notevolmente il sound dei brani. Se paragonato alle recenti uscite di metal classico, “One Bullet Left” non ha comunque nulla da farsi perdonare, i fan dei Sinner si troveranno fra le mani un disco che conferma il discreto stato di salute dei tedeschi. Una volta affiatata la nuova line-up non ci saranno più scuse, rimaniamo in attesa di un nuovo capolavoro.

TRACKLIST

  1. The One You Left Behind
  2. Back On Trail
  3. Give & Take
  4. One Bullet Left
  5. 10 2 Death
  6. Haunted
  7. Atomic Playboys
  8. Suicide Mission
  9. Wake Me When I´m Sober
  10. Mind Over Matter
  11. Mend To Be Broken
  12. Rolling Away
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.