SINNER – Touch Of Sin 2

Pubblicato il 12/09/2013 da
voto
7.5
  • Band: SINNER
  • Durata: 00:54:23
  • Disponibile dal: 30/08/2013
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

Grazie ad internet, la maggior parte delle uscite discografiche presenti e passate è a portata di tutti. Ci sono dischi però, pubblicati in anni in cui pensare di connettersi ad un PC per scaricare ed ascoltare musica era un qualcosa di profano, ancora oggi di difficile reperibilità. I primi lavori dei tedeschi Sinner sono tra questi, motivo per cui la band ha pensato di realizzare “Touch Of Sin 2” che, riprendendo il titolo di un loro glorioso masterpiece del 1985, propone alcuni vecchi classici completamente riregistrati dalla formazione attuale. Chi possiede i primi vinili dei Sinner gioirà nell’ascoltare chicche di heavy rock come “Born To Rock”, “Bad Girls” o “Comin’ Out Fighting”, oggi più cristalline e potenti grazie al nuovo sound creato dalle abili e sapienti mani del produttore Achim Kohler. Il sound dei Sinner ha sempre fuso in modo magistrale hard rock ed heavy metal, e “Touch Of Sin 2” ci permette di riscoprire una formazione troppo sottovalutata negli anni, che è stata riscoperta dai più giovani grazie al successo che il leader Mat Sinner ha ottenuto grazie ad i Primal Fear. Il disco contiene inoltre tre inediti, tra cui “Don’t Believe A World”, un tonante brano hard rock incalzante e melodico dal ritornello ruffiano, ma mai eccessivamente commerciale. Sulle stesse coordinate stilistiche “Blood Of The Sand” riuscirà a conquistare un posto nel cuore dei rocker più incalliti grazie alla sua anima radiofonica. “Heat Of The City”, inedito che conclude l’intero lavoro, ci mostra il lato più cattivo ed heavy tradizionale dei tedeschi, che sfoderano riff incalzanti e quadrati a sostegno del vocione di Mat. “Touch Of Sin 2” presenta a fan più e meno giovani i Sinner del passato, ma con suoni attuali e ripuliti, chissà che dopo aver ascoltato questo disco non venga voglia di assalire le bancarelle di vinili per accaparrarsi la vecchia discografia della band, piena di piccoli capolavori di heavy rock. Una ricerca difficile che, se portata a termine, darà buonissimi frutti.

TRACKLIST

  1. Born to Rock
  2. Comin’ Out Fighting
  3. Bad Girl
  4. Knife in My Heart
  5. Concrete Jungle
  6. Don’t Believe a Word
  7. Shout!
  8. Germany Rocks
  9. Danger Zone
  10. Emerald
  11. Blood on the Sand
  12. Lost in a Minute
  13. Masquerade
  14. Heat of the City
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.