SISTHEMA – Black Leaves Falling

Pubblicato il 27/09/2009 da
voto
7.0
  • Band: SISTHEMA
  • Durata: 00:46:15
  • Disponibile dal: //2009
  • Distributore: Extreme Agency
Streaming non ancora disponibile

Nati quindici anni fa, gli italiani Sisthema passano attraverso apparizioni su numerose compilation e la pubblicazione di due album, uno dei quali per la celebre Noise Records, proponendo un interessante Cyber Metal; da lì sono seguiti alcuni problemi interni alla band, tali da portarla oggi dalle parti del produttore Paso (Ephel Duath tra gli altri), abile talent scout e mente moderna, che ha saputo trasformare i Nostri in un validissimo act di gothic moderno, sulla falsa riga dei nostrani Lacuna Coil. E “Black Leaves Falling” è proprio qui per dimostrarcelo: undici capitoli di un libro che rappresenta un nuovo inizio di una band ingiustamente sottovalutata quando le acque si cominciavano a muovere. Il nuovo album, per capirci, grazie all’innesto della brava Agnese Alteri, suona come i Lacuna Coil potrebbero suonare se non dovessero sottostare alle volontà ‘commerciali’ dell’etichetta: niente paura, quindi, di osare, di premere l’acceleratore, o di esagerare nelle parti metal. Ecco quindi che riff moderni ed ultra heavy si attorcigliano intorno alla voce femminile (espressiva e ‘scura’ al punto giusto), abile nel disegnare geometrie melodiche sicuramente suggestive (la nenia in sottofondo nella strofa di “Catherine Drawers” ci riporta in mente i Goblin), per scontrarsi con la performance vocale irruenta e rocciosa di Massimo “Whora” Pirazzoli. Ottime le chitarre, sia nell’esecuzione che nella produzione, per una volta competitiva a livello internazionale, come dimostra la stupenda “Home”, su cui la band a nostro avviso potrebbe puntare per rilanciare se stessa in un mercato che con loro in passato è stato oltremodo iniquo. Da segnalare la gustosissima riproposizione di “Frozen” di Madonna, un pezzo molto particolare che ben si adatta all’anima della band. In conclusione, non ci resta che consigliare questo “Black Leaves Falling” a chiunque mastichi sonorità gothic dalle tinte moderne, augurando alla band di raccogliere finalmente i frutti del proprio lavoro.

TRACKLIST

  1. Grey
  2. Catherine Drawers
  3. Decadence
  4. Frozen
  5. Migraine
  6. In The Rain
  7. Home
  8. Garden
  9. Sleepy Failure
  10. Queen Of Sorrow
  11. Deaden
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.