SKILLET – Unleashed

Pubblicato il 16/08/2016 da
voto
8.0
  • Band: SKILLET
  • Durata: 00:42:48
  • Disponibile dal: 08/05/2016
  • Etichetta: Roadrunner Records
  • Distributore: Warner Bros

Nonostante sia il paese che ospita il Papa, l’Italia non è mai stata particolarmente interessata al movimento christian rock come l’America: non stupisce quindi che una band come gli Skillet, con già nove album all’attivo e una collezione di dischi di platino, sia sconosciuta ai più nel vecchio continente. A colmare in parte questa lacuna  potrebbe essere l’accordo con l’Atlantic (Roadrunner in Italia, dove però sarà disponibile il solo formato digitale), a maggior ragione visto che “Unleashed” ci presenta una band in palla come non mai, con la fame di un gruppo agli esordi e la maturità di chi è arrivato alla doppia cifra discografica. Supportato da un all star game del modern rock in cabina di regia – Brian Howes, Kevin Churko, Neal Avron e Seth Mosley -, il disco parte subito in quarta: l’opener “Feel Invincible” (scelta anche come singolo di lancio) è la classica marcetta electro hard-rock perfetta come entry theme WWE; “Back From The Dead” spinge distorsore e tamarrometro in modalità ‘over the top’, risultando tanto scontata quanto dannatamente efficace; “Stars” è la quintessenza della synth-ballad da blockbuster hollywoodiano, per cui non ci stupiremmo di vederla nel trailer di qualche mega-produzione con robottoni e teen-idol; “I Want To Live”, infine, sublima elementi diversi (arrangiamenti orchestrali, chitarre, voci maschili e femminili) in un insieme così ben amalgamato come non lo sentivamo dai tempi di “Bring Me To Life”. Detto che un proseguio su questi livelli li avrebbe proiettati in zona Top, i restanti 2/3 della tracklist, pur muovendosi sulle medesime coordinate ma senza raggiungere i livelli di eccellenza dei primi quattro pezzi, non sfigurano affatto, anzi. Tra hard-synth anthem (“Undefeated”, “Famous”, “Burn It Down”), ammiccamenti pop da classifica (“Lions”, pezzo che potrebbe essere stato scritto dagli Imaginary Dragons, e “Watching For Comets”), effetti pirotecnici da Rammstein in versione teen (“Out Of Hell”, “Saviors Of The World”) e il classico hard-rock da centro commerciale (“The Resistance”, con tanto di coda hair-metal sul finale), l’ultima mezz’ora mantiene alto il livello di adrenalina. Difficilmente li vedremo all’opera in Italia, ma se siete appassionati di queste sonorità “Unleashed” è decisamente un disco da non farsi scappare.

TRACKLIST

  1. Feel Invincible
  2. Back From the Dead
  3. Stars
  4. I Want to Live
  5. Undefeated
  6. Famous
  7. Lions
  8. Out of Hell
  9. Burn It Down
  10. Watching for Comets
  11. Saviors of the World
  12. The Resistance
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.