SOFY MAJOR – Total Dump

Pubblicato il 01/03/2019 da
voto
6.5
  • Band: SOFY MAJOR
  • Durata: 54:40
  • Disponibile dal: 25/01/2019
  • Etichetta: Deadlight Entertainment
  • Distributore:

Quarto disco per gli sludger francesi Sofy Major, successore del non particolarmente entusiasmante “Waste” del 2015. Già con la titletrack siamo a che fare con quello che si pensava in partenza: uno stoner-sludge gagliardo e belligerante stile Red Fang, che prende più da Henri Rollins e dagli Unsane (Dave Curran ne cura infatti il mix) che dal filone psichedelico e forse dalla grande influenza Melvins che aveva sempre contraddistinto le loro radici.
I Big Muff ci sono eccome, il rullante secco pure, gli echi Nineties ridondanti e immancabili. Probabilmente il sentore è uno dei migliori finora lasciati assaporare dal terzetto francese, pur non regalando ancora niente di memorabile. I Sofy Major non fanno sconti e nemmeno sorprese, settandosi sulle medesime coordinate che avevamo imparato ad assegnare al loro sound: “Giant Car Crash” è infatti molto vicino alla spinta post-hardcore che alla psichedelia, ricchissimi sono gli echi Sonic Youth/Fu Manchu (“Cream It”; Franky Butthole”; Tumor O Rama), la spinta Torche di “Shine Happy Asshole” (di cui il riuscitissimo videoclip). Band come queste si sono fatte sui palchi europei e americani e il loro valore si misura in questa misura, più che in fatto discografico, soprattutto in un filone che ha milioni di cloni e concorrenti. L’ascolto del nuovo album è un’ennesima conferma del loro spessore e sonorità convincente, pur non significando poi molto all’interno del panorama di genere a livello di composizione, personalità e canzoni.

TRACKLIST

  1. Total Dump
  2. Giant Car Crash
  3. Cream It
  4. Strike
  5. The Jerk
  6. Shinny Happy Asshole
  7. Franky Butthole
  8. Tumor O Rama
  9. Kerosine Mike
  10. Panamarama
  11. The Longest Yard
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.