SONUM – Divide Et Impera

Pubblicato il 09/06/2021 da
voto
7.5
  • Band: SONUM
  • Durata: 00:13:40
  • Disponibile dal: 02/06/2021

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Già autori di un buon EP un annetto fa, i Sonum ci informano di essere pronti ad entrare in studio di registrazione per la realizzazione del primo full-length, e ingannano l’attesa con “Divide Et Impera”, un nuovo EP di due soli episodi, che rimettono l’accento su quelle che sono le variazioni in seno ai veneti dall’abbandono del moniker Sinatras (formazione che diede il via ai Sonum) ad oggi. Se già il precedente “Monolithic” infatti prendeva le distanze dal death and roll suonato dal gruppo vicentino, i due brani qui riportati vanno a segnare un ulteriore smarcamento che fa ipotizzare ottime cose per un disco dal minutaggio più corposo. “Divide Et Impera” è la canzone principale, nove minuti dove la pelle dei musicisti cambia forma più volte in maniera aggraziata, non forzosa, mantenendo il death metal come genere di base, arricchito via via di venature progressive, melodie, dissonanze, aperture di dialoghi fra le chitarre e la sezione ritmica; queste in particolare si sviluppano in un rapporto corposo, pregno, ora aggraziato in parti quasi mediative, ora in sfuriate cavernose a suon di blast-beat, dove si segnala un buon utilizzo della voce, capace di gestire diversi mood. La seconda proposta è “Down To Forget”, un pezzo scuro, dalle tinte fosche e malinconiche (l’attacco ricorda quasi i Katatonia!), laddove i Sonum non mancano tuttavia di mostrare i muscoli all’occorrenza, anche se va detto che la fondazione death metal qui risulta più canonica rispetto alla titletrack (vero pezzo d’interesse in questa sede), e come lo svolgimento scorra in maniera piuttosto lineare. Il risultato resta comunque di sicuro interesse, e tra agghindamenti sulfurei, una certa sperimentazione e un deciso senso del gusto, il piatto sembra diventare piuttosto interessante; come sempre vale il discorso per cui sapremo dire di più con un numero di brani (o di minuti) più fornito, ma a questo punto l’interesse per un disco vero e proprio si fa reale. Restiamo in attesa, come si suol dire.

 

TRACKLIST

  1. Divide Et Impera
  2. Down to forget
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.