SONUM – Monolithic

Pubblicato il 14/05/2020 da
voto
7.5
  • Band: SONUM
  • Durata: 00:17:03
  • Disponibile dal: 11/04/2020
  • Etichetta:
  • Distributore:

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Eredi diretti dei death and rollers veneti Sinatras, dai quali hanno mutuato tre membri su cinque,l’esperienza di un full-length e una manciata di EP, i Sonum arrivano a noi con una pubblicazione (autoprodotta) di tre brani che mostra una chiara sterzata rispetto a quanto proposto con la band precedente. Di fatto i Sonum mantengono quelle che erano le caratteristiche più effettive e meno ‘roll’ del suono sviluppato dai Sinatras e lo rielaborano attraverso un death metal oscuro e dissonante, pesante e fluido allo stesso tempo, che segna un passo in avanti non da poco per quella che è la proposta, anche grazie all’innesto alla sezione ritmica di due musicisti provenienti da diverse esperienze e sin da subito coinvolti nella composizione.
Tre brani sono forse un po’ pochi per giudicare effettivamente i primi vagiti di una nuova incarnazione, ma l’impressione è davvero notevole. Il brano d’apertura gira intorno ad un riff irresistibile e feroce, mentre restiamo intrigati davanti allo svolgimento del secondo pezzo, “Monolithic”, che tra rallentamenti e ripartenze ha un tiro invidiabile, con delle eccellenti parti di chitarra e alcune finezze ad opera di Paul alla batteria (già in Vol De Conscience e decine di altri progetti precedenti). In generale possiamo apprezzare un afflato progressive che si fa strada all’interno delle canzoni, lasciandoci ben sperare per un futuro full-length di death metal intricato e maturo, come anche il terzo brano in questo EP, “Desert”, suggerisce, tra riff diretti e veloci, devastanti aperture in blast beat e un’atmosfera piuttosto inquietante che rende questo il nostro pezzo preferito del lotto.
Una prima uscita con un minutaggio così esiguo è ovviamente poco per definire i Sonum, ma le basi e l’esperienza ci sono e vengono messe  bene in mostra; ora attendiamo qualcosa di più corposo per un maggior approfondimento, ma l’inizio sembra promettere bene.

TRACKLIST

  1. Appearance
  2. Monolithic
  3. Desert
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.