SPIRITUAL BEGGARS – Demons

Pubblicato il 05/07/2005 da
voto
7.5
  • Band: SPIRITUAL BEGGARS
  • Durata: 00:49:00
  • Disponibile dal: 05/07/2005
  • Etichetta: Inside Out
  • Distributore: Audioglobe

Ridendo e scherzando, ciò che inizialmente sembrava un progetto estemporaneo, uno svago che Michael Ammot avrebbe usato solo per divertirsi, si è trasformato in una realtà solida dall’identità ben definita. Gli Spiritual Beggars con “Demons” arrivano al sesto disco, un altro piccolo gioiello che si aggiunge alle già iridata discografia della band. “Inner Strenght”, intro doomish quasi sabbathiana, è l’intro apripista per il rock’n’roll sanguigno degli Spiritual Beggars, che con “Throwing Your Life Away” pestano subito sull’acceleratore per regalare agli ascoltatori una buona dose di energia e adrenalina. Le canzoni di “Demons” contengono ancora una volta molte influenze di rock e hard rock old syle, ma suoni e riffs conferiscono alle canzoni quel tocco di attualità da rendere la musica di Ammot e compagni godibile ed avvincente anche per i più giovani. Da segnalare “Through The Halls”, dove potenza e melodia si amalgamano alla perfezione, grazie ad ispirate parti soliste di chitarra ed all’utilizzo in modo non ingombrante di tastiere. La produzione è affidata al veterano Fredrik Nordstrom (insieme all’onnipresente Ammot), non a caso “Demons” gode di suoni semplicemente perfetti per il genere, in particolare le chitarre hanno goduto di una particolare attenzione per nitidezza e mordente. Per “festeggiare” il nuovo sodalizio la Inside Out Music pubblicherà due versioni di “Demons”, la standard e una limitata con un bonus cd contenente concerto che la band ha tenuto ad Osaka nel 2003. Quale occasione migliore per far proprio un disco destinato a girare nel lettore per molto e molto tempo?

TRACKLIST

  1. Inner Strength
  2. Throwing Your Life Away
  3. Salt In Your Wounds
  4. One Man Army
  5. Through The Halls
  6. Treading Water
  7. Dying Every Day
  8. Born To Die
  9. Born To Die (Reprise)
  10. In My Blood
  11. Elusive
  12. Sleeping With One Eye Open
  13. No One Heard
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.