SPLEEN FLIPPER – The Will To Kill

Pubblicato il 09/04/2013 da
voto
6.5
  • Band: SPLEEN FLIPPER
  • Durata: 00:21:30
  • Disponibile dal: 01/02/2013
  • Etichetta: Samoan Records
  • Distributore:

Troppo esplorato nella nostra penisola, il genere di competenza degli Spleen Flipper, per garantir loro una posizione di rilievo. Ciò nonostante, questi ragazzi riescono a difendersi piuttosto bene: i cremonesi sono infatti cultori di un rituale che affonda le proprie radici in terreni hardcore classici e muscolosi, con una variante costituita da una manciata di lezioni di death melodico e thrash vecchia scuola. “The Will To Kill”, nonostante un artwork ingannevole, si presenta subito come un disco massiccio ed essenziale, votato solo ed esclusivamente alla rabbia nei suoi soli venti minuti di musica sfrontata. Una caratteristica, quella appena esposta, che costituisce proprio i pro e i contro dell’intero lavoro: se da una parte la band incanala tutta la sua forza in un concentrato breve ma intenso – parliamo di pezzi dalla durata media inferiore ai tre minuti – dall’altra si ha la sensazione di arrivare alla fine dei giochi troppo presto e di non essere appagati completamente, con il risultato di ripetere un ascolto non sufficientemente sfaccettato e personale da ostentare ad oltranza. Si sente la preparazione in materia e la voglia di metterci del proprio – notare gli accenni black metal sparsi nella titletrack o in “The Beast” – ma il rammarico è quello di non avere la possibilità, almeno per ora, di approfondire meglio questo tipo di sentiero sonoro. Resta comunque molto consigliata la possibilità da dare a “The Will To Kill” e al suo urgentissimo bisogno di espellere la propria ira, dato che, ci teniamo a sottolinearlo, non stiamo certo parlando di un disco banalotto – da notare la quasi totale assenza di brani costituiti dalla classica forma-canzone e la rinuncia definitiva di qualsiasi cosa possa risultare allegra o spensierata. A conti fatti, si poteva sicuramente puntare a qualcosa di più ambizioso e, di conseguenza, le solide ritmiche proposte, a tratti quasi compresse nella loro stessa gabbia, e gli innesti melodici di pregevole fattura, non bastano per inserire questa formazione in un’ipotetica lista del meglio che questo genere ci abbia recentemente proposto. Leggiamo che gli Spleen Flipper sono attivi da parecchi anni e che, nel corso della loro carriera, non sono stati certo immuni da scomodi cambi di line-up: questo pare non abbia intaccato visibilmente il morale di un progetto passionale e coerente. Siamo quindi sicuri che, trovando una stabilità continua, anche loro saranno in grado di trovare la propria quadratura del cerchio.

TRACKLIST

  1. Never Draw Back
  2. No Hopes
  3. Blind People
  4. The Execution
  5. You Suck
  6. The Will To Kill
  7. Friendship & Loyality
  8. The Beast
  9. Don't Forget
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.