SPOCK’S BEARD – Feel Euphoria

Pubblicato il 21/08/2003 da
voto
7.5
  • Band: SPOCK'S BEARD
  • Durata:
  • Disponibile dal: 30/06/2003
  • Etichetta: Inside Out
  • Distributore: Audioglobe

Quante affinità fra gli Spock’s Beard di oggi ed i Genesis dell’immediato post-Gabriel del lontano ’75… un leader carismatico che si allontana (Peter Gabriel e, nella fattispecie, Neal Morse) ed un batterista polistrumentista (Phil Collins, e nella prog band americana Nick D’Virgilio) che prende in mano una formazione alla deriva, sobbarcandosi il doppio ruolo di strumentista/cantante. “Feel Euphoria” parte da queste premesse e non fa nulla per distaccarsi dalle coordinate compositive dei lavori precedenti; l’unico elemento di novità è rappresentato da una maggiore libertà in sede strumentale, in particolare sembra rigenerato il lato virtuosistico di Ryo Okumoto, che sciorina assoli di grande intensità ed aggiorna il suo vocabolario sonoro con effetti di grande suggestione, senza tuttavia relegare in soffitta il vecchio mellotron. Domina nelle prime tracce un’esigenza di sintesi quanto mai gradita, e “Onomatopeia” si dimostra episodio azzeccato di composizione multiforme, legando suggestioni oniriche a veloci partiture con la sezione ritmica in netta evidenza. Una formula ripetuta con successo nella successiva “The Bottom Line”, mix perfetto di hard strumentale e inflessioni malinconiche. Le grandiose partiture prog rappresentano sempre il climax della formazione statunitense, adeguatamente esposte in “East Of Eden, West Of Memphis” e nella complessa “A Guy Named Sid”, episodio diviso in sei distinte sezioni. Emerge qualche episodio soporifero, vedi le due ballad “Shining Star” e “Ghost Of Autumn” (in compenso troviamo un Okumoto in grande spolvero), ma nel complesso il dopo-Neal Morse è senza dubbio rassicurante per gli aficionados del combo americano, il che la dice lunga sulle intenzioni di continuare a proporre musica di grande qualità.

TRACKLIST

  1. Onomatapeia
  2. The Bottom Line
  3. Feel Euphoria
  4. Shining Star
  5. East Of Eden,west Of Memphis
  6. Ghosts Of Autumn
  7. A Guy Named Sid:pt.i Intro
  8. A Guy Named Sid:pt.ii Same Old Story
  9. A Guy Named Sid:pt.iii You Don't Know
  10. A Guy Named Sid:pt. Iv Judge
  11. A Guy Named Sid:pt. V Sid's Boy Choir
  12. A Guy Named Sid:pt.vi Change
  13. Carry On
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.