SQUEALER – Insanity

Pubblicato il 04/12/2020 da
voto
7.0
  • Band: SQUEALER
  • Durata: 00:49:25
  • Disponibile dal: 04/12/2020
  • Etichetta:
  • Pride & Joy Music
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

E’ proprio il caso di dirlo: gli Squealer sono cazzuti ed il loro mix di power, prog e thrash metal è pronto a colpire di nuovo grazie alle dieci tracce – per cinquanta minuti scarsi di musica – che compongono questo nuovo “Insanity”. Nessuna voglia di gingillarsi, l’act tedesco punta al sodo con un approccio diretto e personale. A due anni di distanza dal precedente “Behind Closed Doors”, gli Squealer, che hanno esordito addirittura nel lontano 1992, mostrano tutto il proprio estro compositivo unendo la carica tipica dell’heavy-power di tradizione tedesca a scariche di thrash fumante e passaggi di tagliente progressive. Probabilmente neanche questa volta siamo di fronte al disco della consacrazione, ma non si può negare che il quintetto teutonico possieda una certa personalità e la sappia mettere in campo senza esitare. “Into Flames” viene sparata a mille all’ora per aprire il disco all’insegna della carica, mentre se i ritmi più controllati di “Salvation” e “ Bad Tasting Sin” colpiscono con passaggi più melodici, dove il punto fermo rimane il timbro e lo stile particolare e caratteristico di Sebastian Werner al microfono, i momenti più incazzosi arrivano puntuali con la possente “My Journey”, le atmosfere oscure e moderne di “Hunter Of Myself”, e la ruvida “Insanity” dove le chitarre di Lars Döring e Michael Schiel ci danno dentro tra riff dinamici e assoli scoppiettanti. I rimandi a Eldritch e Vanden Plas ed alle sonorità vicine a quel intrigante prog di scuola tedesca escono fuori con le più ricercate ed eleganti “Low-flying Brains” e “Power Of Bliss”, mentre il finale è caratterizzato dalla cupa ballata “Black Rain” che può vantare la partecipazione di Bernhard Weiss (AXXIS) e Zak Stevens (Circle II Circle, ex Savatage) al microfono oltre che un solo di chitarra firmato Roland Grapow (Masterplan, ex Helloween).
Lontani anni luce dalle mode del momento, gli Squealer continuano imperterriti per la loro strada ed il risultato è “Insanity”, un lavoro ricco di personalità che va ascoltato con il volume rigorosamente a palla!

TRACKLIST

  1. Into Flames
  2. Salvation
  3. Bad Tasting Sin
  4. My Journey
  5. Low-flying Brains
  6. Hunter Of Myself
  7. Insanity
  8. Lose Control
  9. Power Of Bliss
  10. Black Rain
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.