STEEL RAISER – Race Of Steel

Pubblicato il 22/04/2008 da
voto
7.5
  • Band: STEEL RAISER
  • Durata: 00:44:00
  • Disponibile dal: //2008
  • Etichetta: Pure Steel Records
  • Distributore:

Non c’è ombra di dubbio: la scena metal nostrana sta vivendo un periodo di splendore e si trova catapultata ai vertici europei della musica estrema; così a quelle band di punta che tenevano alto il tricolore all’estero, su tutti Rhapsody Of Fire, Novembre e Lacuna Coil (giusto per fare qualche nome…), ora si affiancano importanti realtà che meritano la ribalta internazionale. Metalitalia.com, da sempre attenta alla realtà nazionale e alle nuove leve che si presentano sulla ribalta musicale, più volte ha sottolineato la linfa artistica che sta alimentando le nostre metal band, ed ora siamo testimoni di un importante debut album (nella loro discografia ufficiale è presente solo un demo: ‘Gloria Perpetua’, peraltro presente in questa release): infatti questo ‘Race Of Steel’ degli italianissimi Steel Raiser rappresenta, senza ombra di dubbio, uno dei più interessanti debutti degli ultimi anni in ambito power. La proposta della band capitanata dall’ex singer dei Noble Savage Alfonso Giordano è un power metal fortemente influenzato dalle sonorità di band quali Virgin Steele, Saxon e Judas Priest, con accenni melodici vicini alle numerose band teutoniche, da sempre ritenute un punto di riferimento per il genere. E qui sta il punto cruciale: gli Steel Raiser, complice una produzione perfetta e una tecnica notevole, non temono per nulla il confronto con i maestri tedeschi del power metal anzi, gettano le basi per una promettente quanto proficua carriera musicale; e sicuramente non è un caso che questi promettenti ragazzi italiani siano stati messi sotto contratto dalla Pure Steel Records, label tedesca da sempre attenta alla realtà power. Accanto ad un songwriting particolarmente ispirato che ricalca alla perfezione le tematiche epiche tanto care al genere, si coniugano melodie di stampo ottantiano e riff accattivanti al fulmicotone; l’ascoltatore attento poi noterà, oltre alle influenze sopra citate, anche alcuni richiami ad importanti band della scena power quali Fifth Angel, Grim Reaper e Loudness: non c’è che dire, il risultato è un mix di potenza, epicità e melodia. Logico che anche gli artisti che compongono la band siano ottimi professionisti dotati di notevole talento, sia dal punto di vista tecnico che sotto l’aspetto creativo: così oltre al già citato singer Alfonso Giordano, in possesso di una grande estensione vocale e di una tecnica invidiabile, troviamo dietro alle pelli il bravo Rico Rodriguez, drummer che fa della creatività la sua dote principale e che lo pone sicuramente al di sopra di quei colleghi la cui proposta appare sempre più monotona e ripetitiva; basso e chitarra invece trovano uno straordinario interprete in Gianluca Rossi, eccezionale e poliedrico musicista il quale si distingue oltre che per le doti musicali, anche per la capacità di piazzare i riff al punto giusto senza mai risultare scontato. Gli amanti del power epico troveranno pane per i loro denti, soprattutto perché la track list è un continuo crescendo che mantiene la qualità media della release su livelli altissimi; il power made in Italy ha trovato una nuova importante realtà che ha tutte le carte in regola per stabilirsi ai vertici europei del genere.

TRACKLIST

  1. Ride The Steel
  2. Race Of Steel
  3. Dragon Battalion
  4. Rising Into The Night
  5. Princess Of Babylon
  6. Roar Of Revenge
  7. Gloria Perpetua
  8. The Night
  9. Gears Of War
  10. Evil's Rage
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.