STUCK MOJO – The Great Revival

Pubblicato il 02/01/2009 da
voto
5.0
  • Band: STUCK MOJO
  • Durata: 00:46:56
  • Disponibile dal: 28/11/2008
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Pochi mesi dopo “Southern Born Killers” ecco di nuovo gli Stuck Mojo nella loro versione 2.0, fronteggiata dal corpulento Lord Nelson. “The Great Revival” dovrebbe mostrare un’auspicata integrazione dell’emcee nelle sonorità del gruppo, e la maturazione di un flow personale e meno slegato dal contesto musicale invece… eccoci al punto di partenza. Se “Worshipping A False God” pare continuare il discorso interrotto nel disco precedente, si capisce subito dopo che il leader The Duke ha voluto virare ulteriormente verso il rock e la melodia, senza sottovalutare la componente heavy e groovy per carità, ma certi episodi sono avvicinabili più all’attuale “american badass” Kid Rock che al glorioso passato della band (ascoltate “Friends”, “Country Road”, “Superstar Part 1”). Accade dunque, paradossalmente, che le tracce più muscolose ed heavy siano quelle peggio riuscite, e il meglio si respiri nelle digressioni accostabili alla musica nera, ma escludendo la voce! A parte qualche episodio ben riuscito dunque ci dispiace ascoltare una band alla deriva, nel tentativo di diversificare la proposta musicale per creare uno stile proprio o, peggio del piazzare una hit per salvarsi le chiappe nel decadente contesto dell’industria musicale contemporaneo. Bonz, facci un piacere ripensaci.

TRACKLIST

  1. Worshiping A False God
  2. 15 Minutes Of Fame
  3. Friends
  4. The Flood
  5. Now That You’re All Alone
  6. There’s A Doctor In Town
  7. The Fear
  8. There’s A Miracle Comin’
  9. Country Road
  10. Invincible
  11. Superstar Part 1 (The Journey Begins)
  12. Superstar Part 2 (The World Of Egos And Thieves)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.