SUSPERIA – Cut From Stone

Pubblicato il 15/05/2007 da
voto
7.5
  • Band: SUSPERIA
  • Durata: 00:47:07
  • Disponibile dal: 15/05/2007
  • Etichetta: Tabu Recordings
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

La metamorfosi è completa, totale. E chi l’avrebbe mai pronosticato? Nati come pseudo cloni dei Dimmu Borgir solo con una veste più thrash oriented e priva di spunti sinfonici, la band guidata da Tjodalv, ex drummer proprio dei Dimmu Borgir, oggi ha abbandonato del tutto le origini black metal e si è lanciata a capofitto in un genere del tutto estraneo. La metamorfosi è durata solo l’arco di una manciata di CD, ora i Susperia, come pochi altri gruppi, ricordano gli incredibili Machine Head di “Burn My Eyes”. A questa indubbia somiglianza aggiungeteci la freschezza di un gruppo che per la prima volta si cimenta con convinzione in un genere che sembra non appartenere al proprio background e metteteci dentro una vena di thrash moderno assai pronunciata e vincente. L’album in questione è strabiliante, i Susperia sembrano essere un gruppo predestinato e se con “Cut From Stone” non sfonderanno sarà solo per via del loro passato che li relega a priori all’ambiente black metal di cui però hanno rotto tutti i legami. Per tutti i seguaci dei Machine Head questo gruppo rappresenterà una sorpresa più che piacevole. Sorprendenti!

TRACKLIST

  1. More
  2. Lackluster Day
  3. The Clone
  4. Distant Memory
  5. Release
  6. Life Deprived
  7. Between the Lines
  8. Bound to Come
  9. Under
  10. Brother
  11. Cut from Stone
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.