TANTARA – Sum Of Forces

Pubblicato il 01/09/2018 da
voto
5.5
  • Band: TANTARA
  • Durata: 00:35:50
  • Disponibile dal: 07/09/2018
  • Etichetta: Indie Recordings
  • Distributore: Audioglobe

Una somma di forze dal risultato più che discutibile. Si potrebbe riassumere così il secondo full-length pubblicato per la Indie Recordings dai Tantara, band thrash metal from Norvegia. Cresciuto a ‘pane e Metallica’, dopo l’esordio sulla lunga distanza del 2012 targato “Based On Evil”, nel quale mostrava tutta la propria passione per le sonorità made in Bay Area, il quartetto scandinavo ha imbracciato nuovamente la strumentazione realizzando il qui presente “Sum Of Forces” che, a conti fatti, non aggiunge nulla a quanto già proposto in sede di debutto, anzi. Se infatti le ritmiche imposte in “Based On Evil”, basate fondamentalmente sulle linee tracciate a suo tempo dai four horsemen, potevano essere giustificate dal buonismo della prima ora, nei sei brani contenuti nel nuovo album una sorta di copia-incolla si sviluppa lungo tutti i trentacinque minuti previsti. Ok i riff coinvolgenti, ben vengano gli up-tempo lanciati con indubbio impegno, discreta anche la preparazione strumentale dell’intera ensemble; ciò non basta comunque ad inscatolare un pacchetto degno di nota e, soprattutto, strutturalmente valido. Troppo simili tra loro, infatti, le prime tre tracce, condizionate da prolungati stacchi chitarristici sui quali, oltre a non esserci variabili esecutive, si nota una decisa mancanza di mordente e genuinità, comparando così il tutto al classico compitino portato a termine dal bravo alunno. Più apprezzabile la title-track, lungo invece e, ancora una volta, poco grintoso il pezzo strumentale posto a chiusura dell’intero lotto. Ad aggiungersi, infine, alla voce ‘meno’ del disco, proprio la prestazione vocale del chitarrista Fredrik Bjerkø, che, rispetto alla precedente uscita, perde in precisione e compattezza, indebolendo così un songwriting già di suo non proprio intrigante ed appassionato. Ripetiamo, i mezzi per far bene ci sarebbero anche, manca tuttavia quella ‘cazzutaggine’ generale che, ahinoi, non si intrasente tra le note di questo “Sum Of Forces”. Alla prossima.

TRACKLIST

  1. Punish the Punisher
  2. Death Always Win
  3. Aftermath
  4. Sleepwalker
  5. Sum of Forces
  6. White Noise
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.