TENEBRA ARCANA – Luna

Pubblicato il 03/07/2018 da
voto
7.5
  • Band: TENEBRA ARCANA
  • Durata: 00:18:18
  • Disponibile dal: 19/05/2018
  • Etichetta:
  • Distributore:

Sono una band giovane, i Tenebra Arcana, almeno di formazione, ma non mancano loro maturità compositiva e consapevolezza già marcate. La loro proposta è un symphonic black metal vecchia scuola, senza strane invenzioni, sperimentazioni o derive space che vanno per la maggiore negli ultimi tempi; immaginate di calarvi nella seconda metà degli anni Novanta: sono gli anni d’oro del genere, in cui maestri indiscussi come i Dimmu Borgir segnano la strada, altre band compaiono sui radar con eccellenti lavori, e una ridda di imitatori cerca di sfruttare con esiti più o meno scarsi il filone. Ecco, il quintetto lombardo si colloca nel solco centrale, rimandando nel sound a band anche diverse tra loro con una spiccata personalità, superando così il puro effetto nostalgia. Aprono e chiudono il disco due brevi intro e outro (“Darkness Fall” e “Ecate Mater Nocte”), sontuose e magniloquenti, perfette per racchiudere un’atmosfera di sensuale oscurità che permea anche i tre brani più corposi; in questi i ritmi si fanno più concitati ed è presente anche il cantato, uno scream coinvolgente e vario, talvolta alle soglie del declamatorio (come nella parte centrale di “the Fall”). Da questo punto di vista si intensifica il richiamo alla band di Shagrath, ma sono ancora più forti, volendo cercare un riferimento, le reminiscenze dei Limbonic Art – in particolare nella maggiore oscurità dei pezzi, che però si attestano su un minutaggio minore rispetto al duo norvegese. “Tenebra Arcana” si muove in equilibrio tra un riffing cadenzato e la maestosità delle tastiere, mentre la titletrack rimette il piede sull’acceleratore, con in primo piano il lavoro vario della batteria, senza cedere nulla in atmosfera grazie alle costanti partiture sinfoniche. Nel complesso, questo esordio ha il solo difetto di essere troppo breve, ma è un buon segno il fatto di arrivare al termine dell’ascolto e aver voglia di ascoltarli nuovamente; speriamo in un ritorno sulla lunga distanza a breve, magari suggellato da un contratto discografico.

TRACKLIST

  1. Darkness Falll
  2. The Fall
  3. Tenebra Arcana
  4. Luna
  5. Ecate Mater Nocte
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.