TETHRA – At The Gates Of Doom

Pubblicato il 14/05/2011 da
voto
6.0
  • Band: TETHRA
  • Durata: 00:24:52
  • Disponibile dal: 2/11/2010
  • Etichetta: Occultum Productions
  • Distributore:

Primo parto ufficiale per questa nuova creatura nata dall’incontro di quattro personaggi ben conosciuti da chi vive la realtà metal del varesotto: i Tethra nascono dallo sforzo congiunto di musicisti impegnati in bands come Horrid, Coram Lethe, Vexed e non ultimi Gory Blister con la chiara intenzione di comporre qualcosa che devia dal tracciato delle rispettive band d’origine. Come chiaramente intuibile dal titolo, l’opera poggia le proprie basi su un doom dinamico che mescola atmosfere malinconiche e decadenti ad altre più dirette ed aggressive. Spartiacque per queste due anime dei Tethra la voce di Claude, costantemente in bilico tra un growl possente a delle efficaci parti in cantato pulito che mettono in risalto l’anima più viscerale della band: emblematiche del lato più angosciante del suono dei Tethra le lunghe “Arise From My Fate” e la titletrack, tracce che nella loro semplicità riescono a risultare convincenti sin dal primo ascolto. Più elementari e dirette “Everyone Must Die” e la traccia conclusiva “My Agony”, episodi gradevoli ma eccessivamente accademici. Poco più che sufficiente la produzione, riuscita nei suoni di chitarra e voce ma che mostra evidenti lacune sui suoni dei piatti della batteria in “Arise From My Fate”. Pur con qualche riserva il primo EP dei Tethra riesce a catturare l’attenzione dell’ascoltatore grazie a quattro tracce dotate di buona personalità: aspettiamo fiduciosi l’arrivo di un più corposo full-length.

TRACKLIST

  1. The Gates of Eternal Damnation
  2. Everyone Must Die
  3. At The Gates Of Doom
  4. Arise From My Fate
  5. My Agony
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.