THE BASEBALLS – Strike

Pubblicato il 12/09/2010 da
voto
6.5
  • Band: THE BASEBALLS
  • Durata: 00:42:53
  • Disponibile dal: 28/04/2010
  • Etichetta:
  • Warner Bros
  • Distributore: Warner Bros

Spotify:

Apple Music:

Sam, Digger e Basti sono tre baldi giovani tedeschi innamorati perdutamente sia del look anni ’50 (la pettinatura ‘pomp’ con tanto di ciuffo a banana, è quanto di più tamarro e anacronistico ci sia capitato di vedere negli ultimi anni) che della musica di Chuck Berry, Bill Haley ed Elvis Presley. Forti di un contratto con la Warner Bros realizzano "Strike" un album contenente dodici cover di alcune delle popstar più "in" del momento come Rihanna, Pussycat Dolls e Robbie Williams stravolte in chiave rockabilly. Il rischio di produrre un disco ridicolo è altissimo, ma il "Voc’n’Roll" dei tre crooner, che possono essere tranquillamente definiti come il corrispettivo maschile delle Pipettes, risulta fresco e accattivante senza rivendicare alcuna rilevante velleità artistica. Brani irritanti come "Umbrella", "I Don’t Feel Like Dancin’" e "Don’t Cha Live" vengono profondamente riarrangiati in fase strumentale e reinterpretati con buoni impasti vocali che richiamano l’operato dei The Platters. Ora li attendiamo al varco con un album di composizioni proprie per tastare il loro effettivo valore di songwriter, altrimenti rischiano di rimanere soltanto una piacevole e divertente parentesi.

TRACKLIST

  1. Umbrella ( Rihanna )
  2. Love in This Club ( Usher )
  3. Hey There Delilah ( Plain White T's )
  4. Bleeding Love ( Leona Lewis )
  5. Hot n Cold ( Katy Perry )
  6. I Don't Feel Like Dancin' ( Scissor Sisters )
  7. Don't Cha live ( Pussycat Dolls )
  8. Let's Get Loud ( Jennifer Lopez )
  9. Angels ( Robbie Williams )
  10. Crazy in Love ( Beyoncé Knowles )
  11. This Love ( Maroon 5 )
  12. The Look ( Roxette )
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.