THE GATHERING – Nighttime Birds 2007

Pubblicato il 21/10/2007 da
voto
7.5
  • Band: THE GATHERING
  • Durata: 02:00:00
  • Disponibile dal: 21/10/2007
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: EMI

Chi scrive non si stancherà mai di ascoltare un album come “Nighttime Birds” dei The Gathering. Sicuramente meno innovativo – stilisticamente parlando – sia del precedente “Mandylion” che del successivo “How To Measure A Planet?”, l’album viene ancora oggi ricordato, a distanza di ben dieci anni dalla sua pubblicazione originaria, come uno dei momenti migliori della discografia del gruppo olandese. Come dicevamo, l’album non è alfiere di nessun particolare esperimento (“si limita” infatti a rileggere le sonorità dell’acclamatissimo “Mandylion” in una chiave più rilassata e sognante), tuttavia presenta un songwriting di altissima classe che si articola in una tracklist praticamente perfetta, forte di almeno cinque/sei indiscussi classici del repertorio dei nostri, da “On Most Surfaces” e “Confusion” alla title track e a “Shrink”, passando per “Kevin’s Telescope”! In questo suo secondo full-length con la band, Anneke van Giersbergen pare essere ormai pienamente a proprio agio con le strutture sonore partorite dal chitarrista Renè Rutten e dal tastierista Frank Boeijen e si rende protagonista di una prova assolutamente formidabile per estensione vocale e, soprattutto, espressività. Non stupisce perciò quasi per nulla che la Century Media abbia deciso di inserire la perla che risponde al nome di “Nighttime Birds” nella sua nuova campagna di ristampe deluxe. In linea con altre pubblicazioni di questa iniziativa, la confezione è inoltre stata ampiamente riveduta, ampliata e arricchita da un secondo CD che include tonnellate di materiale bonus, soprattutto versioni demo, pezzi registrati live, b-side e altre tracce che – se non andiamo errati – erano state inserite anche nella tracklist della raccolta di un paio di anni fa “Accessories: Rarities & B-sides”. Insomma, un pezzo di storia del gothic metal con voce femminile lustrato e rimesso a nuovo per tutti coloro che all’epoca se l’erano perso o erano troppo giovani per acquistarlo. Sia chiaro che, ancora oggi, “Nighttime Birds”, suona totalmente attuale, tuttavia fa piacere vederlo confezionato in maniera tanto raffinata e lussuosa. Ecco dunque perchè ci sentiamo di assegnare a questa ristampa un mezzo punto in più del solito!

TRACKLIST

  1. On Most Surfaces
  2. Confusion
  3. The May Song
  4. The Earth Is My Witness
  5. New Moon, Different Day
  6. Third Chance
  7. Kevin's Telescope
  8. Nighttime Birds
  9. Shrink
  10. The May Song ( Radio Edit )
  11. The Earth Is My Witness ( Edit )
  12. Confusion ( Live In Krakow )
  13. The May Song ( Live In Krakow )
  14. New Moon, Different Day ( Live In Krakow )
  15. Adrenaline ( Live In Krakow )
  16. New Moon, Different Day ( Demo )
  17. Kevin's Telescope ( Instrumental )
  18. Shrink ( Demo )
  19. The Earth Is My Witness ( Demo )
  20. Diamond Box (Instrumental)
  21. Nighttime Birds ( Demo )
  22. On Most Surfaces ( Demo )
  23. Hjelmar's ( Demo )
  24. In Power We Entrust The Love Advocated ( Dead Can Dance Cover Version )
  25. When The Sun Hits ( Slowdive Cover Version )
  26. Confusion ( Demo )
  27. Shrink ( Alternative Version )
  28. Adrenaline ( Demo )
  29. Third Chance ( Alternative Version )
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.