THE LURKING FEAR – Out Of The Voiceless Grave

Pubblicato il 05/08/2017 da
voto
7.0
  • Band: THE LURKING FEAR
  • Durata: 00:43:00
  • Disponibile dal: 11/08/2017
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: Sony

E’ già tempo di album di debutto per i The Lurking Fear, ennesima formazione a vedere coinvolto il buon Tomas Lindberg, qui alle prese con sonorità death metal ben più crude e primitive di quelle solitamente accostabili ai suoi At The Gates. Melodie o arabeschi semiacustici vengono banditi dal processo compositivo di questo gruppo che il frontman ha messo in piedi assieme a vari amici di vecchia data: il principale scopo dei The Lurking Fear è infatti quello di rendere omaggio alla musica con la quale i musicisti coinvolti sono cresciuti. Conoscendo le origini, la storia e l’attitudine dei protagonisti, “Out Of The Voiceless Grave” non poteva dunque che essere un disco ruvido ed istintivo, colmo di cenni a capisaldi come “Seven Churches”, “Scream Bloody Gore”, “Hell Awaits” o “Bathory”. Un album dallo spirito schietto, in cui non è necessario calarsi profondamente per coglierne l’essenza e le sfumature. Oggettivamente, non è difficile ricordarsi di progetti assai simili ai The Lurking Fear, nè tantomeno serve andare lontano per trovare opere recenti complessivamente più esaltanti di “Out Of The Voiceless Grave” (basti pensare a quanto realizzato dal bassista Andreas “Dread” Axelsson con i suoi Tormented); tuttavia, questa prima prova sulla lunga distanza del quintetto svedese non manca di mettere in mostra un’esecuzione perfetta, un sound coeso e una manciata di episodi davvero avvincenti. “Vortex Spawn” e “Tentacles Of Blackened Horror”, ad esempio, eccellono nel coniugare intensità ritmica e un mood melodico luciferino; “The Starving Gods Of Old” smuove con indovinati cambi di tempo su base slayeriana, mentre “Winged Death” spazza via tutto con un chorus memorabile capace di ricordare l’esperienza di Lindberg con i The Crown. Certo, niente che possa realmente stupire un ascoltatore navigato, ma anche a netto di un paio di brani-riempitivo, i Nostri dimostrano pure in questo contesto di possedere una disarmante facilità nel realizzare lavori di buona qualità. Se il prossimo album verrà composto con maggiore calma, probabilmente i fan si ritroveranno tra le mani un prodotto ancora più invitante di questo “Out Of The Voiceless Grave”.

TRACKLIST

  1. Out Of The Voiceless Grave
  2. Vortex Spawn
  3. The Starving Gods Of Old
  4. The Infernal Dread
  5. With Death Engraved In Their Bones
  6. Upon Black Winds
  7. Teeth Of The Dark Plains
  8. The Cold Jaws Of Death
  9. Tongued With Foul Flames
  10. Winged Death
  11. Tentacles Of Blackened Horror
  12. Beneath Menacing Sands
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.