THE MILESTONES – Higher Mountain – Closer Sun

Pubblicato il 16/11/2014 da
voto
7.0
  • Band: THE MILESTONES
  • Durata: 00:45:42
  • Disponibile dal: 29/10/2014
  • Etichetta: Listenable Records
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

Inseriamo il cd nel lettore senza andare a leggere la biografia del gruppo ed appena parte la musica pensiamo immediatamente di fronte ad una band nata e cresciuta nel sud degli Stati Uniti; ovvio, da dove potrebbe venire un sound come questo, che richiama lunghe strade polverose, fattorie con i fienili di legno, campi infiniti ed alle camice sporche di sudore e terra? Si, perchè i The Milestones suonano un hard rock molto vintage, molto blues con un gusto southern assolutamente palpabile, ricco di soul, di boogie e di soli di armonica a bocca. Poi andiamo a leggere i dettagli del gruppo e scopriamo che questa band viene dal posto più impensabile per un sound simile… la Finlandia! Davvero da non crederci. “Higher Mountain – Closer Sun” è il quarto album nella storia del gruppo, ed arriva dopo ben venti anni di carriera. Le influenze maggiori che si riscontrano ascoltando questo disco sono Lynyrd Skynyrd, Creedence Clearwater Revival, primi Aerosmith ed ogni singola band che negli anni Settanta sia arrivata dal Sud degli States, ma non mancano richiami a band più recenti, The Black Crowes e Rival Sons su tutte. Undici le tracce di questo lavoro, tutte valide, piacevoli e ben scritte, anche se nessuna fa gridare davvero al miracolo, suonate degnamente e prodotte in maniera altrettanto egregia. Il groove dell’opener “Walking Trouble” è davvero energizzante e si contrappone alle più cadenzate “Shalalalovers” e “Oh My Soul”, mentre degna di nota è la cover di “Drivin’ Wheel” dei Foghat ; gradevole la ballad “Grateful”, così come l’anthemica “It’s Allright” e “You”, che sembra eessere quasi un out-take dai primi dischi della band di Steven Tyler e soci. Southern rock dalla Finlandia? Perchè no?

TRACKLIST

  1. Walking Trouble
  2. SHalalalovers
  3. Drivin’ Wheel
  4. Oh My Soul
  5. Grateful
  6. Sweet Sounds
  7. It’s Allright
  8. You
  9. Looking Back For Yesterday
  10. Damn
  11. Fool Me
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.