THE RESISTANCE – Torture Tactics

Pubblicato il 05/03/2015 da
voto
7.0
  • Band: THE RESISTANCE
  • Durata: 00:27:22
  • Disponibile dal: 27/02/2015
  • Etichetta:
  • earMusic
  • Distributore: Edel

Spotify:

Apple Music:

Nuova pillola di ignoranza marchiata The Resistance. Jesper Strömblad procede per piccoli passi, rilasciando un altro EP dopo il debut album “Scars” (in verità uscito un po’ in sordina). Di recente al basso è arrivato l’ex Engel e Gardenian Robert Hakemo, ma ovviamente la sostanza non è cambiata: al timone troviamo sempre la suddetta icona della scena di Gothenburg, più arrabbiata che mai e come al solito coadiuvata dai fidi Marco Aro, Glenn Ljungström e Christofer Barkensjö. I The Resistance rimangono quindi ancorati a quel thrash-death dalla spiccata attitudine hardcore già messo in mostra sulle due release precedenti: nessuna vera evoluzione per questo progetto, che da sempre punta solo a picchiare duro, ponendosi come netta antitesi dei più recenti In Flames. Le sei nuove tracce incluse in “Torture Tactics” – a parte forse l’atmosferica “Dying Words”, che ricorda certe parentesi dei Dimension Zero – nulla aggiungono e nulla tolgono a quanto espresso finora dalla band, che ripercorre le orme di Hatesphere e primi The Haunted senza guardarsi attorno e caricando anzi a testa bassa. I pezzi sono addirittura più concisi del solito, quasi a voler sottolineare come il tempo non stia assolutamente sanando le ferite di Strömblad: il chitarrista era furioso due anni fa e lo è tuttora… forse anche di più! Tutto sommato viene difficile stilare una classifica fra le tre pubblicazioni dei The Resistance, vista le ampie similitudini, ma forse “Torture Tactics” risulta essere quella più ispirata e convincente: la doppietta “For War”/”Dead” rappresenta una gran bella botta e anche la suddetta “Dying Words” dimostra di avere il suo perchè all’interno della tracklist. Non riusciamo invece a spiegarci il motivo dell’inclusione di quattro bonus track estratte dai lavori precedenti: forse la earMUSIC avrà pensato che la durata della parte inedita fosse troppo esigua. In ogni caso, chi sinora ha gradito le mosse dei The Resistance dovrà senz’altro farsi avanti di fronte a questa nuova sortita; invece, coloro che hanno subito ignorato il gruppo per via della sua proposta derivativa non potranno che restare della loro opinione. Con questi svedesi vige più che mai la regola del “prendere o lasciare”.

TRACKLIST

  1. For War
  2. Dead
  3. Cowards
  4. Deception
  5. The Burning
  6. Dying Words
  7. Slugger
  8. Expand To Expire
  9. Face To Face
  10. I Bend You Break
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.