THE SECRET – Lux Tenebris

Pubblicato il 27/08/2018 da
voto
7.5
  • Band: THE SECRET
  • Durata: 00:18:51
  • Disponibile dal: 31/08/2018
  • Etichetta: Southern Lord
  • Distributore: Goodfellas

E’ un’oscurità confortante, che sa di casa, quella emanata dal nuovo EP dei The Secret. “Lux Tenebris” giunge tra noi a sei anni di distanza dall’ottimo “Agnus Dei”, e nel suo essere ritorno insperato è anche conferma di uno dei suoni più negativi e ottenebranti del vasto panorama hardcore/metal, restituendoci il quartetto di Trieste nelle medesime vesti di alchimista intento a distillare una formula sì memore del lascito di alcuni totem estremi (Cursed, Darkthrone, Khanate, Rotten Sound, ecc.), ma dal portamento e dall’attitudine inconfondibili. Un prosieguo concettuale incanalato nei solchi di una tracklist densissima, che in appena tre episodi sfiora i venti minuti di durata; già solo questo elemento dovrebbe dare un’idea della profondità acquisita dalla penna di Michael Bertoldini, un tempo centrifuga di schegge appuntite e minimaliste e ora abisso in cui spunti black, grind e hardcore si rapprendono spontaneamente in coaguli doomeggianti. Un’evoluzione che non mina affatto la scorrevolezza della proposta, i cui fraseggi e i cui cambi di registro – per quanto immersi in un’atmosfera ultra-mortifera – risultano sempre chiari e poderosi, frutto di un lavoro di composizione certosino e di una dote innata nel manipolare certe sonorità. Questa, a conti fatti, è la vera forza dei The Secret odierni: aggiungere senza scadere nella ridondanza, confondere i sensi senza apparire inutilmente criptici, per un comeback destinato a far parlare di sé a lungo negli ambienti più trasversali e neri come la pece. Bentornati.

TRACKLIST

  1. Vertigo
  2. The Sorrowful Void
  3. Cupio Dissolvi
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.