THE SIGN – The Second Coming

Pubblicato il 22/02/2005 da
voto
6.5
  • Band: THE SIGN
  • Durata: 00:55:51
  • Disponibile dal: /01/2005
  • Etichetta: Frontiers
  • Distributore: Frontiers

Tempo di rivoluzione in casa The Sign: il tasierista Mark Mangold dirottato ai tamburi, Billy Greer sostituito da Mark Hermann e John Bivona (Trans-Siberian Orchestra) inserito come secondo chitarrista. Quasi un preludio al cambio di marcia che “The Second Coming” segna, se paragonato all’approccio easy del suo predecessore. Sia chiaro, l’impianto è sempre pomp rock/AOR, ma con una serie di bridge a mo’ di collanti, e con diversi intermezzi strumentali. Dimenticatevi dell’immediatezza di brani del calibro di “Crossed The Line” e gustatevi le vibrazioni zeppeliniane di “Black Mountain”, accostandovi come contorno le asprezze della tellurica “Motorcyle Messiah”. Il miglior viatico per un’ora di grande musica.

TRACKLIST

  1. Ayron Overture
  2. Stained (Gone)
  3. The Morning After (Time To Run)
  4. Motorcycle Messiah
  5. Shine
  6. Bliss
  7. If For One Moment
  8. Flame Of The Oracle
  9. The Ooze
  10. Inner Child (Exorcise)
  11. Black Mountain
  12. Keep On Breathin'
  13. Shine (Finale)
  14. Rapture (Ode To Ayron)
  15. Maniac
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.