THE SORROW – Blessing From A Blackened Sky

Pubblicato il 10/08/2007 da
voto
6.0
  • Band: THE SORROW
  • Durata: 00:50:20
  • Disponibile dal: 27/07/2007
  • Etichetta: Drakkar Records
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

Arrivano dall’Austria e sono all’esordio su Drakkar Records. “I Killswitch Engage sono definitivamente una band che ci piace e che noi rispettiamo, senza per questo rinnegare le nostre origini e le nostre influenze, ovvero Pantera, Machine Head, In Flames, At The Gates, così come Iron Maiden, Judas Priest, Motley Crue e Skid Row”, dice il frontman nella presentazione della band. E già qui si capisce parecchio. Citazioni importanti a parte, più verosimilmente la band suona una specie di death metal-metalcore, tutto farcito dalla melodia. Gli elementi death metal del disco sono il riffing (seppur non troppo aspro) e le parti growl del cantante, cui ovviamente fa eco puntuale il coro di voce melodica metalcore. Certo la band è capace e le song sono ben strutturate e ben arrangiate, le capacità compositive sono valide. Ci sono chitarre acustiche, voci sussurrate, cori melodici, tastiere, tutto. Tutto però è già stato sentito. Il disco, seppur buono, va ad aggiungersi alla catasta di dischi senza personalità, dove si emulano (e qui bene) le band capostipiti del genere. Sta quindi a voi decidere se puntare sull’ennesima band nuova del filone oppure continuare a venerare i mostri sacri. Per chi scrive, il disco è consigliato solo agli onnivori del genere.

TRACKLIST

  1. Elegy
  2. The Dagger Thrust
  3. Death from a Lovers Hand
  4. Knights of Doom
  5. ( senza Nome )
  6. Numbers of Failure
  7. Far beyond the Days of Grace
  8. From This Life
  9. Her Ghost never Fades
  10. Darkest Red
  11. Thirteen Years
  12. Saviour, Welcome Home
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.