THERION – Gothic Kabbalah

Pubblicato il 23/01/2007 da
voto
8.0
  • Band: THERION
  • Durata: 01:18:00
  • Disponibile dal: 23/01/2007
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Audioglobe

Il trascorrere del tempo ha trasformato i Therion dalla band estrema che conoscemmo nel 1991 grazie a “Of Darkness…” in un heavy-prog act che ci ha deliziato con capolavori quali “Theli”, “Lemuria/Sirius B” e il nuovo “Gothic Kabbalah”. Gli svedesi hanno ancora una volta stravolto il proprio sound, passando dalla pomposa magnificenza di “Lemuria” ad un disco che per stile strizza un occhio ad Arjen Lucassen ed i suoi Ayreon. Il leader Christofer Johnsson ha scelto di abbandonare il microfono per dedicarsi unicamente alla sei corde, al suo posto troviamo il talentuoso Mats Leven (Yngwie Malmsteen, At Vance) che non sfigura nell’interpretare anche gli episodi dalle tinte più orientali e mistiche di questo superbo “Gothic Kabbalah”. I testi sono ispirati alle teorie del mistico del ‘500 Johannes Burnus, la musica si mantiene complessa e di difficile ascolto, ma solo perseverando tutti i minuziosi particolari del song-writing dei Therion saranno assimilati a dovere. Una delle maggiori critiche mosse dalla stampa condanna l’eccessiva lunghezza del platter, mentre per chi scrive una buona dose di ascolti potrebbe illuminare e far cambiare idea a molte persone. Di certo “Gothic Kabbalah” non è l’opera maxima dei Therion, ma classe, qualità ed ispirazioni sono presenti in dosi massicce. Da non perdere.

TRACKLIST

  1. Der Mitternachtlowe
  2. The Gothic Kabbalah
  3. The Perrennial Sophia
  4. Wisdom And The Cage
  5. Son Of The Staves Of Time
  6. Tuna 1613
  7. Trul
  8. Close Up The Streams
  9. Wand Of Abaris
  10. Three Treasures
  11. The Path To Arcady
  12. TOF - The Trinity
  13. Chain Of Minerva
  14. The Falling Stone
  15. Adulruna Rediviva
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.