THØRN – Thørn

Pubblicato il 25/07/2018 da
voto
7.0
  • Band: THØRN
  • Durata: 00:12:30
  • Disponibile dal: 01/04/2018
  • Etichetta: Indelirium Records
  • Distributore:

Progetto black/crust proveniente dall’unione delle forze di membri di La Fin, Calvario, If I Die Today e Lamantide, i Thørn hanno quanto serve per presentarsi a testa alta tra i nomi d’interesse del Belpaese. Debitore al suono di Trap Them, Oathbreaker, The Secret, l’EP del quintetto milanese sciorina in meno di un quarto d’ora un attacco efferato e concreto al sistema nervoso dell’ascoltatore, laddove la marzialità di brani come “Your God Is Dead”, “Nahua” e la nostra preferita del lotto, “Burn The Throne”, brano in cui il black diventa impietoso e si unisce in un attacco puramente hardcore, lasciano pochi dubbi sulla bontà del progetto e soprattutto sulla chiarezza d’idee che ha animato la fondazione del gruppo. Le idee sono fluide e fresche, conferendo ai pezzi il piacere di essere ascoltati più di una volta; si sposano qui, non senza una tangibile fiducia nei propri mezzi, un punk-core disperato e sfociante nel grind in alcuni punti, e benché il black sia un po’ il punto di riconoscimento di tutti i quindici minuti, le correnti si amalgano davvero bene. Ottimo EP di presentazione, non resta che sentire come le esperienze live, già comunque abbondanti, e un po’ di rodaggio della band, possano confluire, speriamo a breve, in un full-length che potrà dirci di più su questo interessante nuovo progetto.

TRACKLIST

  1. Open the gate of hell
  2. Your God is dead
  3. Nahua
  4. Sun will never rise
  5. Burn the throne
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.