THORNS – Thorns 2011

Pubblicato il 05/01/2012 da
voto
6.5
  • Band: THORNS
  • Durata: 00:58:49
  • Disponibile dal: 01/10/2011
  • Etichetta:
  • Peaceville
  • Distributore: Audioglobe

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

A dieci anni dalla sua uscita, la Peaceville Records, pronta a rilevare tutta o gran parte della produzione discografica della Moonfog Prod. di Satyr (Satyricon), ristampa il primo e unico full length dei norvegesi Thorns. Strana storia, quella dei Thorns, un gruppo che avrebbe potuto scrivere un pezzo di storia della musica nella pagina del black metal grazie alle interessanti aperture industrial e che, invece, rimane una delle poche formazioni a non aver raggiunto la celebrità riservata a tutte le principali band black metal norvegesi. Un solo full length album e, per giunta, uscito con quasi una decina d’anni di ritardo rispetto al previsto: questo è il misero curriculum messo assieme dal leader Snorre. Il problema dei Thorns risale a vicende extra-musicali: Snorre venne condannato alla reclusione per esser stato il complice di Varg Vikernes (Burzum) nell’omicidio di Euronymous (Mayhem). Da qui il silenzio discografico della band dal 1992 al 1999, proprio durante gli anni più importanti per la scena black metal. Uscire con una release black metal nel 2001 non è certamente la stessa cosa che farlo, ad esempio, nel 1993. L’album “Thorns” mostra un gruppo orientato al futuro, all’evoluzione del black metal in chiave industrial. Questa idea dei Thorns ben si sposa a quella di altre band norvegesi, Satyricon su tutte (non a caso troviamo lo stesso Satyr presente su questa release in qualità di special guest e persino di produttore). “Thorns” è una ‘classica’ uscita targata Moonfog Prod. e poco importa se i Nostri hanno perso l’appuntamento con la storia: il loro nome resta pur sempre impresso nella mente degli appassionati e viene comunque riconosciuto come uno dei gruppi più importanti del genere. Ancora oggi questo album non solo è attuale, ma è persino all’avanguardia per lo sviluppo dato in chiave futurista al black metal. Più di qualcuno di voi, grazie a questa ristampa della Peaceville Records, avrà modo di conoscere un gruppo storico quanto atipico della scena black metal norvegese. La Peaceville Records, dunque, oltre ad aver il merito di aver rimesso sul mercato un prodotto attualissimo, lo ha fatto in grande stile.  Alla versione originale, infatti, sono state aggiunte due bonus track recuperate dal demo del 2000: “Existence”, riproposta poi dai Thorns sull’album omonimo e “TSOS”, che risulta dunque praticamente ‘inedita’. Come se non bastasse su questa release troverete anche il video di “Vortex”, ultimo brano presente sull’album “Thorns”, ennesima dimostrazione artistica ‘deviata’ di Snorre.

N.B. Il voto si riferisce esclusivamente alla ristampa e non alla qualità dell’album.

TRACKLIST

  1. Existence
  2. World Playground Deceit
  3. Shifting Channels
  4. Stellar Master Elite
  5. Underneath The Universe I
  6. Underneath The Universe II
  7. Interface To God
  8. Vortex
  9. Tsos (bonus track)
  10. Existence (bonus Track)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.